La meditazione adesso si fa anche on-line

Nasce il primo vero sito di meditazione zen e Mindfulzen e Zen per tutti. Zenonline.it è il primo sito web italiano che introduce alla pratica della meditazione Zen e Mindfulzen, mirate a gestire i momenti di difficoltà quotidiani e ad arricchire di spiritualità e consapevolezza la nostra vita con la guida del Maestro Zen Tetsugen Serra (www.zenonline.it). ZenOnline è, quindi, un nuovo modo di approcciare la meditazione perché ci accompagna e ci sostiene nella vita moderna. La meditazione che offre ZenOnline è radicata nella scienza moderna con il supporto della millenaria saggezza zen e può essere la risposta d’aiuto alla nostra vita.
La vita moderna è caratterizzata da un livello di responsabilità e di stress che ha il potenziale per farci sentire pesanti e spesso non adeguati: le pressioni sul lavoro, le relazioni, gli oneri familiari e le complicazioni economiche.Vivendo in questo modo, spesso, non riusciamo a notare la bellezza della vita e non riusciamo a sentire ciò che ci comunica il nostro corpo. Troppo spesso siamo bloccati in modo meccanico e condizionato da un pensare e un vivere in modo reattivo e non attivo e ciò può essere dannoso per noi stessi e per gli altri: diventiamo così vulnerabili ad ansia, stress, depressione e incomunicabilità.
Le questioni possono diventare ancora più difficili quando ci confrontiamo con la sofferenza e con le difficoltà di una malattia. Emozioni negative come la rabbia o la paura possono avere un impatto negativo sulla nostra mente che influenza i nostri pensieri e le esperienze di tutti i giorni.
ZenOnline affronta tutto questo attraverso le meditazioni per tutti e per ogni momento della giornata e, pur restando fedele agli insegnamenti degli antichi maestri zen, si pone per l’uomo moderno occidentale. Anche pochi minuti di meditazione ci riportano al nostro vero vivere, una nuova consapevolezza per realizzare il potenziale della nostra mente, giorno per giorno.
Il mezzo web favorisce l’immediatezza della fruizione, del contenuto e la diffusione su larga scala. Avvicina le persone alla pratica senza che debbano muoversi o spostarsi verso un luogo di pratica che, molto spesso, non è a portata di mano.
Martedì 28 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 01-03-2017 12:14

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-02-28 22:26:44
Un plauso.
QUICKMAP