Allarme per le supplenze, in classe neolaureati senza abilitazione

di Lorena Loiacono
Nelle scuole è caccia al supplente. I docenti non si trovano e a scalare le graduatorie ora sono i neolaureati, freschi di studio ma senza esperienza né abilitazione: centinaia di migliaia di giovani in cerca di cattedre per incarichi a tempo determinato. È lo strano caso della scuola italiana dove vengono a mancare anche i supplenti: le graduatorie ad esaurimento infatti sono state svuotate, prima dalle assunzioni degli ultimi due anni e poi dagli incarichi annuali estivi, e così ora mancano all’appello...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 12 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 13-11-2017 08:03

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-11-13 07:09:06
Mio figlio ha avuto un insegnante campano che parlava solo svedese. Dove andremo a finire...
2017-11-12 20:50:00
ai miei tempi---- frequentavo il primo anno di lingue e mi capitò una supplenza alle scuole medie. L'anno successivo alle scuole superiori. Prima non un neolaureato ma un laureando poteva insegnare ora manco un laureato. Ma fatemi il piacere!!!!
2
  • 54
QUICKMAP