Scuola, il concorso non basta una cattedra su 3 resta vuota

di Lorena Loiacono
ROMA Doveva essere il concorso riparatore, quello che avrebbe accontentato tutti i docenti abilitati rimasti fuori dal piano straordinario di assunzioni del 2015. Ma così non è stato, anzi. Ad un anno dall'avvio è ancora tutto in alto mare o quasi. Le prove del concorso infatti, iniziate nell'aprile dello scorso anno, si sono concluse solo per metà. Per di più, a frenare ulteriormente quella che sarebbe dovuta essere una massiccia immissione di docenti nella scuola sono state anche le numerose...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 18 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 19-02-2017 12:48
  • 14
QUICKMAP