Papa Francesco piange le vittime di New York, Somalia e Aghanistan, Dio liberi il mondo dall'odio

di Franca Giansoldati
Papa Francesco piange le vittime di New York, falciate  da un terrorista su un furgone, così come piange i morti degli attacchi terroristici di questi ultimi giorni in Somalia e in Afghanistn. Una geografia dell'odio che non fa ormai più sconti a nessuno. «Nel deplorare tali atti di violenza, prego per i defunti, per i feriti e i loro familiari. Chiediamo al Signore che converta i cuori dei terroristi e liberi il mondo dall’odio e dalla follia omicida che abusa del nome di Dio per disseminare morte» ha detto affacciandosi alla finestra del Palazzo Apostolico per l'Angelus.

La festa di Ognissanti è stata anche l'occasione per riflettere sul concetto di santità. «I santi - ha detto ai fedeli Bergoglio - non sono modellini perfetti, ma persone attraversate da Dio. Possiamo paragonarli alle vetrate delle chiese, che fanno entrare la luce in diverse tonalità di colore. I santi sono nostri fratelli e sorelle che hanno accolto la luce di Dio nel loro cuore e l’hanno trasmessa al mondo, ciascuno secondo la propria tonalità».


 
Mercoledì 1 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 12:01

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-11-01 18:10:35
L'Odio è una malattia cerebrale atavica citata anche dal sacro Vangelo ma quello che ho notato che a soffrirne moltissimo psicologicamente sono coloro che ne sono afflitti perchè se non ci si sottopone a un certo esame analitico raziocinante valutando i motivi di tale atteggiamento si rischia di avvolgersi su se stesso come rotolare già da un pendio senza fine per cui ritenendola una deformazione del pensiero credo che sarebbe opportuno chiedere l'aiuto di valido psichiatra perchè una buona mente non può cadere nelle psicosi che sovente hanno gente psicologicamente molto primitiva nello sviluppo analitico del,pensiero umano. nicol guastamacchia
2017-11-01 15:59:05
Caro Bergoglio, forse non hai compreso che per un musulmano radicale i cristiani sono nemici da fare arrosto. C'è scritto nel Corano e se cè scritto nel Corano, è perchè Allah lo vuole e se fai arrosto un nemico, Allah, ti mette a disposizione settantadue vergini. Alla faccia dell'integrazione, della parità dei sessi, e del rispetto della donna.
2017-11-01 12:23:30
Bergoglio sei solo chiacchiere e distintivo
QUICKMAP