La Confcommercio Rieti a Roma
per la “Strada dell’Amatriciana”

RIETI - Lunedì 20 febbraio alle 16.30 verrà presentato a Roma in sede di Confcommercio nazionale, al numero 2 di Piazza Giuseppe Gioachino Belli, il progetto “Strada dell’Amatriciana”.

Partner del progetto è la Confcommercio di Rieti, che lo ha fortemente voluto, particolarmente nelle figure dei presidenti provinciali: Leonardo Tosti di Ascom Confcommercio, Riccardo Guerci di FIDA (Federazione Italiana Dettaglianti Alimentari) e Stefano Manelfi del Gruppo Giovani Imprenditori.

“Strada dell’Amatriciana” presenterà un network di imprenditori romani, reatini e amatriciani che valorizzeranno le terre della transumanza tra Amatrice e Roma partendo dal piatto simbolo degli spaghetti all’amatriciana: la ricetta, gli ingredienti, le materie prime, la storia e le origini, la cultura della transumanza, i territori geografici, lo stretto rapporto tra Roma, Rieti e Amatrice.

Si tratta di un progetto volto a promuovere il turismo nell’intera Provincia di Rieti e le eccellenze enogastronomiche che sono parte integrante dell’identità storica e culturale di queste terre.

I ristoratori e alimentaristi romani sono invitati quindi a lavorare in squadra con i territori e le realtà imprenditoriali reatine per rafforzare un brand che costituisce il punto di forza di entrambi i mercati, ovvero, quello turistico reatino e quello romano della ristorazione.
Venerd├Č 17 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 12:23

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP