Rieti-Cassino sarà arbitrata
da Loffredo: lo scorso anno
s'infortunò e sospese gara all'86'

Loffredo nella grafica della sezione Aia di Torino
di Christian Diociaiuti
RIETI – Inutile negarlo. Dopo domenica scorsa tutti faranno ancor più attenzione alla designazione arbitrale. Ma quello che lo storico delle designazioni ci regala, ha qualcosa di ancor più incredibile. Dopo il clamoroso, inconsueto, chiamatelo come volete, intoppo di Latina a causa dell’infortunio dell’arbitro Kumara di Verona- col Rieti avanti 1-0 (Marcheggiani) e la gara sospesa al minuto 82’ al Francioni, da rigiocare dall’inizio e dallo 0-0 – tutti osservano le designazioni. Ed esce fuori una gran bella curiosità. 

INCREDIBILE
Per Rieti-Cassino è stato designato Pierpaolo Loffredo di Torino. E cosa dice al Rieti questo nome? Poco, ma se si cerca nello storico si scopre che l’anno scorso il direttore di gara piemontese sospese per infortunio una gara… al minuto 86’. Sì, avete capito bene, un episodio neanche troppo lontano da Latina-Rieti, ma in Toscana: Serie D, girone D 2016-2017, Sangiovannese avanti a Scandicci per 2-0 (alla ricerca di punti salvezza), ma a tre minuti dalla fine ecco il triplice fischio per infortunio muscolare alla coscia sinistra per il direttore di gara e tutti a casa nello stupore generale, non senza polemiche. Era il 23 aprile 2017 e la gara venne ripetuta dall’inizio e dallo 0-0 tre giorni dopo, finendo poi 2-2 (ad arbitrarla fu il reatino Daniele De Tommaso). E 2-2 è finita l’ultima gara arbitrata da Loffredo: Acireale-Città di Gela, girone I della D. qui ha tirato fuori 7 cartellini gialli e assegnato due rigori. Era il 17 dicembre 2017.

Fa sorridere la casualità di coincidenze (e un po’ destabilizza), anche perché la batosta del Francioni è stata dura per il Rieti e tuttora vive, con gli amarantocelesti che pregustavano i tre punti nella difficile tana pontina. Loffredo oltre che arbitro è “Architetto Progettuale Settore Legno e materiali innovativi” come si legge nella parte pubblica del suo profilo LinkedIn e alla voce arbitraggio (dal 2009) scrive “Svolgo come sport e passione il ruolo di arbitro effettivo all'interno dell'organico nazionale italiano di Serie D”. Per Loffredo, al terzo anno in D, il bilancio in questa stagione nelle gare arbitrate in serie D (9) è di 3 vittorie in casa, 4 successi in trasferta e due pareggi.

E KUMARA?
Insomma, inutile nascondersi, che domenica gli occhi saranno puntati sull’arbitro. E a proposito di direttore di gara: Samjr Kumara di Verona, anche lui terzo anno in serie D, che ha sospeso all'82’ Latina-Rieti, possibile che domenica scorsa abbia accusato il carico di lavoro dopo il raduno di Bologna riservato agli arbitri di serie D che si è concluso il giorno prima del match del Francioni. Era in forma, ma non si aspettava la designazione di Latina anche perché al suo posto sarebbe dovuto andare Panettella di Bari, poi ko per influenza. Evidentemente i carichi potrebbero avergli creato qualche problema muscolare di troppo. Tali, insomma, da non poter proseguire altri 8’ più recupero in Latina-Rieti. 
Venerd├Č 12 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 16:52

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP