Rieti, l'Angelo Maria Ricci si aggiudica
il trofeo Giustino de Sanctis

di Lorenzo Bufalino
RIETI - La scheggia sabina da sempre apre e chiude la stagione delle competizioni studentesche dell’atletica leggera nella provincia di Rieti. Con i primi titoli assegnati martedì scorso e l’incoronazione degli studenti e delle studentesse più veloci della provincia nelle scuole medie e superiori, sono stati assegnati anche i primi trofei alle scuole.

Nella scheggia sabina la migliore scuola a livello delle scuole medie è stata ancora una volta la Angelo Maria Ricci che si aggiudica il trofeo Giustino De Sanctis. Il premio è stato vinto grazie alla somma dei punteggi di tutti i protagonisti presenti alla scheggia sabina che quest’anno ha riservato anche un premio speciale per tutti i vincitori individuali, regalando un mese di lezioni presso la scuola d’inglese Lingua +, partner dell’evento.

La Ricci ha portato a casa ben tre gare sulle sei disponibili grazie alle vittorie di Matteo Carconi tra i nati del 2006, Mattia Furlani tra i 2005 ed Elisa Vanzo tra le 2004. Podi anche per Elena Falcone seconda tra le 2006, Leonardo Di Vittorio terzo tra i 2005 e Luca Lattanzio tra i 2004. Un'altra bella soddisfazione per tutti i professori della Ricci che da anni proprio nell’atletica leggera si è dimostrata una delle scuole più forti d’Italia durante le finali nazionali dei giochi studenteschi e serbatoio per il vivaio delle squadre agonistiche dell’Atletica Studentesca Rieti Andrea Milardi. 
Gioved├Č 12 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 10:36

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP