Rieti, vincono Borgo Quinzio, Gens
e Cantalice, ko Montopoli.
Terza: risultati e commenti

La squadra del Gens Cantalupo che ha sconfitto 3-0 Poggio Moiano
di Raffaele Passaro
RIETI - Nell’ultima giornata del campionato di andata di Terza categoria, vincono le prime tre della classe: la capolista Borgo Quinzio porta a segno la quarta vittoria consecutiva battendo, a Brusciano, i padroni di casa del Fiamignano; rimane seconda, a quattro lunghezze dalla capolista, la Gens Cantalupo: i ragazzi di mister Zappaterreno asfaltano, in casa, la Pol.Poggio Moiano con un netto 3-0 ed interrompono la striscia di risultati utili degli ospiti, che durava da ben 10 partite; terzo incomodo nella zona alta è l’Atletico Cantalice che, ospitati dalla matricola Santa Rufina, battono i padroni di casa anche loro con un rotondo 3-0.
 
Terza sconfitta consecutiva per l’ex capolista Montopoli Calcio che escono sconfitti 0-1 dal match giocato tra le mura amiche contro la formazione reatina del Micioccoli, che ora si avvicina prepotentemente alle zone alte della classifica. Dopo la vittoria a tavolino contro l’Atletico Torano, continua a vincere il Real Vazia: i ragazzi di mister Vicari battono di misura, 3-2, un Ponzano Romano mai domo. Torna a vincere la Torpedo Rieti di mister Basilici che, al “Gudini di Rieti”, batte a sorpresa il Casperia, entrata in una piccola crisi. Subito dopo il match, l’allenatore degli ospiti, Bruno Valentini, ha rassegnato le dimissioni alla società, che l’ha sollevato dall’incarico di allenatore del Casperia.

Nei due match di domenica, intanto, Rocca Valle Turano lascia l’ultimo posto in classifica, battendo con grinta e tenacia un Torri in Sabina sembrato alquanto stanco e poco concentrato. Nell’altro match, invece, finisce in pareggio tra Poggio Bustone ed Atletico Torano. Come già anticipato nella presentazione a questa giornata (articolo uscito il venerdì), è stata rinviata la partita tra Vigor Collevecchio e Torricella Sabina, per il lutto che ha colpito la squadra ospite: la scomparsa dello storico dirigente Alvise Broccoletti. Il match sarà giocato il 7 marzo alle 19.
 
 
RISULTATI, MARCATORI E COMMENTI, XVII GIORNATA
 

Fiamignano-Borgo Quinzio  0-2
F. Mariani, Sallusti
Emiliano Lucentini (Allenatore Fiamignano): «Partita bella ed equilibrata. Il pallino del gioco è stato nelle nostre mani per buoni 75 minuti. Abbiamo fatto un’ottima prestazione e, di questo, sono molto soddisfatto. Abbiamo giocato contro una squadra ben messa e ben organizzata in campo, molto cinica: 3, infatti, sono state le occasioni da gol che hanno creato, due sole realizzate, anche grazie ad una prodigiosa parata del nostro estremo difensore. A mio avviso, il primo gol dei nostri avversari era viziato da un netto tocco di mano. Abbiamo provato fino alla fine a pareggiare il match ma poi, verso il minuto 87, hanno raddoppiato. Il pareggio sarebbe stato, a mio avviso, il risultato più giusto. Ovviamente, Borgo Quinzio merita il posto che occupa. Nonostante la sconfitta, faccio i miei complimenti ai miei ragazzi per l’ottima prestazione fornita in campo e faccio un in bocca al lupo al Borgo Quinzio per il prosieguo del campionato».
Tamara Fioravanti (Presidente Borgo Quinzio): «Vittoria molto importante, per chiudere al meglio questo girone di andata. Partita bella e combattuta ma sportiva. Siamo stati bravi ad andare in vantaggio e poi abbiamo cercato di tenere a bada i nostri avversari, riuscendoci ma con molta fatica. Faccio i complimenti ai miei ragazzi, che sono scesi in campo con la giusta e solita voglia di vincere e divertirsi».
 
Gens Cantalupo-Pol.Poggio Moiano  3-0
F.Corinaldesi, 2 Di Curzio
Luca Zappaterreno (Allenatore Gens Cantalupo): «Chiudiamo il girone di andata con questa vittoria, dopo aver disputato una delle migliori gare del campionato. Abbiamo giocato veramente al calcio e sono più che soddisfatto di quanto sta dimostrando di saper fare la nostra squadra».
Marco Romagnoli (Allenatore Pol.Poggio Moiano): «Abbiamo avuto due grandi occasioni, non sfruttate in modo adeguato, e dovevamo sicuramente fare di più. Tre passi indietro sia nel comportamento che nel modo di stare in campo; gli avversari hanno meritato la vittoria».
 
Montopoli Calcio-Micioccoli  0-1
Graziani
Il Montopoli Calcio non rilascia alcuna dichiarazione
Fabio Angeletti (Dirigente Micioccoli): «Partita dura, contro un avversario organizzato in campo e con molte individualità di livello. Siamo riusciti, nonostante una rosa molto corta, a bloccare il loro gioco, tanto da ricevere un solo tiro nello specchio della porta. Abbiamo avuto un paio di occasioni limpide prima e dopo l'eurogol del nostro Devis Graziani ma, purtroppo, non le abbiamo sfruttate al meglio. Mi sento di dover ringraziare a nome della società tutti i giocatori che, nonostante un orario 'poco comodo', hanno rinunciato a molto per poter partecipare a questa gara, lottando su ogni palla e centimetro del campo».
 
Poggio Bustone-Atletico Torano  2-2
D.Mostarda, Cerroni, 2 Di Francesco (T)
Stefano Santori (Presidente Poggio Bustone): «Partita abbastanza corretta, condita da un ottimo arbitraggio. Il primo tempo è stato molto avvincente e combattuto da entrambe le formazioni. Siamo riusciti ad andare in vantaggio proprio nei primi 45’, grazie ad un bel colpo di testa di Daniele Mostarda. Siamo rientrati dagli spogliatoi con molta carica, per giocare un buon secondo tempo. Questa motivazione psicologica ci ha permesso di realizzare il gol del raddoppio dopo soli 10’ dall’inizio della seconda frazione di gioco. Intorno alla mezz’ora di gioco, siamo calati fisicamente e, anche a causa dell’aumento del pressing avversario, abbiamo subìto i due gol che hanno maturato il risultato finale di 2-2. Il pareggio, in fin dei conti, è il risultato più giusto. Oggi abbiamo incontrato una buona squadra, brava nel non mollare fino al triplice fischio finale. Peccato. Pensavamo di portare a casa i 3 punti».
Dario Di Francesco (Presidente Atletico Torano): «Partita dura ma corretta, iniziata bene per noi: nel primo tempo, infatti, abbiamo giocato benissimo ma, purtroppo, il risultato è rimasto bloccato sullo 0-0. Nel primo quarto d’ora del primo tempo, purtroppo, abbiamo subìto due gol su due nostre disattenzioni: una su calcio di punizione e una su calcio d’ angolo mentre il nostro capitano era a terra; i nostri avversari sono stati furbi e sono riusciti, perciò, a raddoppiare. Siamo stati bravi a non mollare e siamo riusciti a realizzare i gol che ci hanno permesso di pareggiare i conti e, inoltre, più volte abbiamo sfiorato il terzo gol. Faccio i complimenti ai nostri avversari, bravi nel non mollare fino all’ultimo secondo. Ora, dobbiamo solo pensare a tornare a vincere e cercare di arrivare nel posto che più ci compete in classifica».
 
Real Vazia-Ponzano Romano  3-2
Gentili, Dessi, Autogol (V), Proietti, Prudenti (P)
Federico Vicari (Allenatore Real Vazia): «Partita ben giocata da entrambe le formazioni. A mio avviso, non è mai stata in bilico. Faccio i miei complimenti agli avversari e al direttore di gara per la grande sportività dimostrata sia in campo che al di fuori».
Samuele Proietti (Vice-Allenatore Ponzano Romano): «Abbiamo fatto una buona prestazione quest’oggi, contro un avversario ostico. Solitamente in trasferta pecchiamo ma oggi abbiamo giocato proprio una buona gara. Abbiamo ribattuto colpo su colpo dopo i gol dei nostri avversari, arrivando per ben due volte al pareggio: abbiamo rimesso sempre in gioco il match, senza mollare un secondo. Purtroppo, uno sfortunatissimo autogol ci nega il pareggio finale che, a mio avviso, era il risultato più giusto per ciò che si è visto in campo. Abbiamo creato molte occasioni nel primo me, purtroppo, i nostri avversari sono stati più cinici. Giocando così anche il girone di ritorno, potremmo dire la nostra contro tutte le formazioni presenti in questo campionato».
 
Rocca Valle Turano-Torri in Sabina  3-2
I.Scipioni, Vellucci, Di Mattia (R), Adami, Ratini (T)
Andrea Piola (Allenatore Rocca Valle Turano): «Finalmente abbandoniamo l'ultimo posto in classifica. Lo stesso risultato di 3-2 a nostro favore, racconta di una partita equilibrata. Abbiamo disputato una buona ora di gara, sfruttando quanto più possibile la velocità dei nostri attaccanti; poi, siamo calati alla distanza fino alla sofferenza finale. Abbiamo stretto i denti e siamo riusciti a portare a casa il risultato».
Fabrizio Del Bianco (Presidente Torri in Sabina): «Abbiamo giocato un pessimo primo tempo. Nella seconda frazione di gioco, abbiamo provare a reagire ma non ci abbiamo mai creduto fino alla fine di poter vincere questo match. Ssiamo scesi in campo poco concentrati: forse abbiamo preso questo impegno un po’ troppo sottogamba. Onore agli avversari che ci hanno creduto fino alla fine».
 
Santa Rufina-Atletico Cantalice  0-3
A.Dionisi, Dante, Caperna
Vincenzo Strollo (Presidente Santa Rufina): «Bella partita. Abbiamo giocato un buon primo tempo, concludendolo con il risultato di 0-0. Nel secondo tempo, abbiamo subìto il primo gol avversario che, a mio avviso, era viziato da un netto fuorigioco. Il secondo gol subìto, invece, è arrivato su di un calcio di rigore ma nell’azione che ha portato al penalty, a mio avviso, vi era una carica sul nostro estremo difensore, ma l’arbitro non lo ha sanzionato. Successivamente, il terzo gol è arrivato su un calcio di punizione. Peccato. Subito dopo il primo gol, ci siamo demoralizzati. Nonostante la sconfitta, i miei ragazzi hanno fatto una buona prestazione e credo che, se il gruppo inizierà a compattarsi e ad allenarsi ancor di più, l’anno prossimo potremmo creare una buona squadra».
Lorenzo Bruni (Allenatore Atletico Cantalice): «Partita che è capitata al momento giusto. Dovevamo vincere, anche giocando in maniera non brillante: importante era portare a casa i 3 punti. Non abbiamo giocato bene la prima frazione, anche perché i nostri avversari erano molto chiusi in difesa e concedevano poco. Nonostante ciò, abbiamo creato due o tre buone azioni offensive che, però, non siamo riusciti a sfruttare al meglio. Nel secondo tempo, invece, siamo scesi in campo molto più concentrati e determinati, vogliosi di portare dalla nostra parte il match. Dapprima un bel gol di Dionisi, poi il rigore di Dante e infine, come fosse una ciliegina sulla torta, la splendida punizione di Caperna, ci hanno permesso di vincere questa partita. E’ stato molto importante vincere, sia perché è bello chiudere il girone di andata con una vittoria ma anche perché questo è un successo che ci dà morale e ci stiamola a continuare a far bene».
 
Torpedo Rieti-Casperia  3-1
2 F.Rinaldi, G.Simeoni (T), Benzi (C)
Luca Baslici (Allenatore Torpedo Rieti): «Abbiamo giocato un’ottima partita, contro un’ottima squadra. Ci tenevamo a riscattarci dopo la pessima prestazione fornita sabato scorso nel derby col Micioccoli. Inoltre, tutto l’ambiente ci teneva a vincere per dedicare la vittoria al nostro dirigente Broccoletti, fratello del recentemente scomparso Alvise Broccoletti».
Massimo Petrocchi (Dirigente Casperia): «Stiamo vivendo un momento molto particolare e difficile: non riusciamo a mettere in pratica nelle partite domenicali tutto ciò che facciamo durante gli allenamenti infrasettimanali. Lavoriamo e lavoreremo per cercare di risolvere questo problema, che affiora soprattutto quando giochiamo fuori casa. Quest’oggi abbiamo trovato una bella squadra, ben organizzata, ben messa in campo, sportiva ed educata. Vittoria meritata».
Dopo il match contro la Torpedo, il mister della formazione del Casperia Bruno Valentini ha rassegnato le sue dimissioni come allenatore della squadra. Queste le sue parole: «Dopo la partita contro la Torpedo, ho rassegnato le mie dimissioni. Ringrazio la società Casperia per la fiducia data. La situazione si era appiattita ed ho deciso di farmi da parte, per poter dare una scossa a tutto l’ambiente. Un grande in bocca al lupo va a tutti i ragazzi, con l’augurio di un grande proseguo di stagione».
 
Vigor Collevecchio-Torricella Sabina   
Non disputata per lutto che ha colpito gli ospiti (la morte dello storico dirigente Alvise Broccoletti)  e rinviata al 7 marzo alle 19.
 
CLASSIFICA
Borgo Quinzio  44
Gens Cantalupo  40
Atletico Cantalice  36
Montopoli Calcio  32
Atletico Torano, Micioccoli  31
Real Vazia  30
Pol.Poggio Moiano, Casperia  27
Poggio Bustone  25
Torpedo Rieti, Fiamignano  22
Torricella Sabina**  16
Vigor Collevecchio*  15
Torri in Sabina  10
Ponzano Romano  9
Rocca Valle Turano  6
Santa Rufina*  4
*una partita in meno
**due partite in meno
 
PROSSIMO TURNO, I DI RITORNO
Sabato 17 ore 15
Fiamignano-Torri in Sabina
Gens Cantalupo-Atletico Torano
Real Vazia-Torricella Sabina
Santa Rufina-Borgo Quinzio
Torpedo Rieti-Montopoli Calcio
Domenica 18 ore 11
Vigor Collevecchio-Atletico Cantalice
Casperia-Pol.Poggio Moiano
Poggio Bustone-Ponzano Romano (ore 15)
Rocca Valle Turano-Micioccoli (ore 15)
Marted├Č 13 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 10:19

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP