Rieti, i bus Cotral non fermano
alla stazione Fs di Passo Corese
Nuovi disagi per i pendolari
La protesta del Comitato reatino

RIETI - Nuove protesta dal Comitato pendolari reatini. Questa volta riguardano le fermate dei bus alla stazione Fs di Passo Corese. «Da quando nel gennaio 2016 è entrato in vigore il nuovo servizio per la stazione FL1 di Fara Sabina - scrive il Comitato pendolari reatini - aleggia il mistero sull’effettivo percorso dei pullman Cotral delle linee Monterotondo-Passo Corese(Fs)-Rieti e Passo Corese (Fs)-Rieti.

Mentre in andata tutti i mezzi effettuano la fermata fronte Stazione per poi dirigersi al capolinea; al ritorno, misteriosamente, i mezzi passanti o partenti dall’autostazione Cotral, invece di percorrere la strada prevista, con relativa fermata fronte stazione Fs (così come riportato anche dal sito internet dell’azienda) percorrono arbitrariamente una strada secondaria per immettersi direttamente sulla Salaria.

Questo, oltre che recare danno a quell’utenza che si affida ai nuovi mezzi di comunicazione Cotral, reca ulteriore danno a quegli utenti che, a causa del ritardo del treno, o con difficoltà motorie, potrebbero tranquillamente attendere i pullman davanti la stazione.

Questo disservizio è stato più volte segnalato da questo Comitato sia ai responsabili Cotral sia all’assessorato alla Mobilità della Regione Lazio che, oltre ad essere promotore di tale servizio, paga chilometri mai effettuati; ma ad oggi, tranne qualche rarissima eccezione, il percorso e la fermata restano un mistero».
Venerdì 17 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 14:39

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP