Rieti, decimo Equiraduno di Offeio:
successo che si conferma negli anni

Equiraduno di Offeio
RIETI - Si è svolto domenica scorsa (16 luglio) l'equiraduno di Offeio, un appuntamento dedicato agli amanti dell'equitazione e dei cavalli e nato dalla passione del Comitato di Offeio, piccolo borgo medievale frazione del Comune di Petrella Salto (Rieti).

Offeio è uno dei tanti paesi dell'appennino centrale che rischia di scomparire, con i suoi venti residenti invernali e un centinaio di villeggianti estivi, ora ridotti anche a causa della paura del terremoto. Ma è anche un modello diverso di economia e turismo sostenibile, dove alcuni giovani hanno scelto di viverci ripartendo dall'agricoltura biologica, e dove grazie alle sole forze di un comitato locale di volontari, si organizzano tutto l'anno eventi culturali, manifestazioni, escursioni naturalistiche e cene popolari, per mantenere il paese in vita e continuare ad attrarre turisti alla scoperta di una terra selvaggia e incontaminata, ma anche poco conosciuta, come quella del Cicolano.

Giunto alla sua decima edizione, l'equiraduno 2017 ha registrato oltre trecento visitatori e 138 iscritti all'escursione a cavallo, numeri importanti per un paese così piccolo (sono meno di venti le persone che vivono stabilmente a Offeio tutto l'anno), dimostrando come la volontà di un esiguo gruppo di paesani possa, con l'allegria e la grande ospitalità che contraddistingue gli offeiani, creare e consolidare modelli di "turismo alternativo", capace di promuovere e far apprezzare le bellezze naturali del territorio e i prodotti locali.

Il Comitato promozionale di Offeio si augura che la manifestazione cresca ulteriormente negli anni a venire, e che possa essere un modello di sviluppo turistico a cui guardare facendo rete tra operatori di settore (proloco e associazioni, aziende agricole, ristoranti, agriturismi e alberghi) e amministrazioni pubbliche.
Luned├Č 17 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 11:12

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP