Rieti, la Npc ritrova la zona playoff
ma con Tortona serve il piglio
delle gare al PalaSojourner.
Serie A2: punto dopo VI ritorno

Melvin Johnson (Tortona)
di Luigi Ricci
RIETI - Due vittorie su tre per la Npc nella settimana di fuoco appena conclusasi ottenendo un comunque importantissimo obiettivo minimo, sperando che il successo a Treviglio sia stato mancato non avendo potuto contare né sul sontuoso Tommasini, né su Olasewere al top. Sperando che la conferma di tale supposizione arrivi a Tortona, reduce da una vittoria col brivido a Napoli.
 
Ora Rieti condivide l’8° posto con Agrigento, Latina e Cagliari, ma è inutile abbozzare una classifica avulsa per dire chi andrebbe ai playoff: sono troppi  infatti i confronti da disputare e molto può cambiare nelle prossime 9 gare. Inoltre la Npc è anche lontana 4 punti dal 14° posto, che condanna ai playout mentre, per quanto riguarda i playoff, i recenti risultati, oltre a non dover mai perdere in casa, fanno sperare che una sola vittoria esterna possa bastare. Augurandosi che Gigli & C. riescano finalmente a giocare con la stessa grinta anche lontano da casa.
 
Intanto, in occasione della pausa per la Coppa Italia di A1 della prossima settimana, è stata organizzata un’amichevole a metà strada ad Assisi, mercoledì 21 febbraio alle 19, tra Npc e Scavolini Pesaro, non qualificata. I biglietti (10 euro interi, 5 under12) si possono prenotare inviando una mail a stampa@npcrieti.com. Sarà il modo migliore per preparare il match del 25 al PalaSojourner contro la Virtus Roma.
 
Che dire della faticosa vittoria 82-84 di Tortona a Napoli? A -19” Turner segna la tripla dell’82-84, quindi fallisce quella del possibile sorpasso e poi è inutile la stoppata di Caruso allo scadere su Garri. Per Napoli sugli scudi Turner (22 più 10 rimbalzi), Mascolo (18) e Thomas (14 più 10 rimbalzi), non sufficienti contro i 25 di Johnson (nella foto) e i 17 di Sorokas.
 
A Casale Monferrato la Virtus Roma, prossima ospite della Npc, regge 30’ (54-49) e poi cede 73-62 ai padroni di casa (Marcius 19, Martinoni) artefici della solita grande prova di squadra senza star sui romani (Thomas 14, sempre sulla graticola del taglio, Roberts 12).
 
Ancora una volta la buona stella aiuta Reggio Calabria che, dopo aver battuto Casale Monferrato priva di Sanders e Blizzard, vince a Scafati orfana dell’infortunato Sherrod e che ha prelevato Spizzichini da Trapani per rimpiazzarlo. A -44” Pacher sorpassa 65-66 e poi i calabresi (Pacher 16, Fabi e Rossato 15) allungano 72-76 senza che Scafati (Ammannato 16, Crow 15) riesca a recuperare. A fine gara il coach Perdichizzi rassegna le dimissioni “categoricamente respinte” dalla società.
 
In ripresa Agrigento che domina 73-95 a Cagliari, dove il fattore campo di inizio stagione inizia a vacillare. Siciliani (Williams 21, Guariglia 19 e altri tre in doppia cifra) sempre in controllo sui sardi (Stephens 21, Keene 19).
 
Vittoria da infarto per l’Eurobasket che batte 63-62 Siena sul filo di lana. Toscani avanti 48-58 al 30’ ma poi i romani rimontano 62-62 a -7”, quando Sandri a -1” commette fallo su Deloach che sbaglia il primo libero ma segna il secondo evitando il supplementare. Belle prove di Deloach (19) e Brkic (14), unici in doppia cifra per l’Eurobasket come Ebanks (27) e Sandri (13) per i toscani che hanno ancora una volta un deficitario Kyzlink (3), arrivato al posto di Turner.    
 
Biella batte 81-78 Latina che ha condotto 33 minuti prima che i piemontesi (Wheatle 20, Bowers e Sgobba 13) prendessero la testa. Però Latina (Raymond 25, Hairston 15) resiste ma Tavernelli fallisce il canestro del pareggio di un overtime che sarebbe stato meritato.
 
Il netto 81-58 di Legnano su Treviglio non fa altro che recriminare sulla precedente sconfitta della Npc, se forse solo avesse potuto contare sul Tommasini visto contro Trapani. Soliti super Zanelli (22) e Raivio (19) per i padroni di casa sugli ospiti (Easley 15, Marino 12) che scontano un Voskuil in serata no: 5 punti.     
 
CLASSIFICA
Casale Monferrato 34
Scafati e Biella 28
Legnano* e Tortona 26
Trapani e Reggio Calabria 22
Agrigento, Rieti Cagliari e Latina 20
Eurobasket Roma 18
Siena e Treviglio 16
Virtus Roma 12
Napoli* 6
* Una partita in meno
 
Marted├Č 13 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 12:22

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP