Roma, bagarre in Aula sui rifiuti: espulso consigliere Pd

Bagarre in Aula durante il consiglio straordinario sui rifiuti. Ad innescare la tensione è stata una battuta dell'assessore all'Ambiente di Roma Pinuccia Montanari che durante il suo intervento sui rifiuti ha parlato delle azioni dell'amministrazione Raggi e delle «bugie del Pd».

Parole a cui sono seguiti gli applausi del M5S e vivaci proteste da parte dei consiglieri del Pd. Il consigliere dem Giulio Pelonzi è stato espulso. «La invito a uscire dall'Aula - ha detto il presidente De Vito rivolto a Pelonzi -. Preciso ai consiglieri che non si possono interrompere gli interventi né dei consiglieri, né degli assessori. È l'articolo 62 del regolamento. Non posso permettere che ci siano intemperanze». Pelonzi uscendo ha spiegato: «Io ho fatto un richiamo al regolamento perché un assessore non può offendere in modo esplicito un partito. Valuteremo la querela. Se si viene espulsi per un richiamo al regolamento, la democrazia è agli sgoccioli».
Giovedì 12 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 11:59

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-10-12 18:11:53
Montanari chi? Quella che "non esistono topi a Roma", "non esiste un problema rifiuti", "sulla Salaria dove c'è il TMB dell'AMA non è vero che c'è puzza", ecc. ecc.
2017-10-12 14:41:51
Visto che non sono capaci di espellere la "monnezza" di Roma espellono l'opposizione....
QUICKMAP