Rifiuti Roma, Raggi: «Crisi perché la Regione ha ritardato l'ok»

«Lo scorso 22 ottobre Ama, in vista di Natale, ha chiesto alla Regione Lazio l'autorizzazione a conferire al di fuori della regione: Zingaretti ha sbloccato la richiesta soltanto dopo un mese e gli uffici regionali hanno giustificato il ritardo con un 'mancato funzionamento del sistema informatico: quindi un asserito guasto dei pc della Regione avrebbe messo in crisi il sistema Regionale creando difficoltà a milioni di romani». Così su Facebook la sindaca di Roma Virginia Raggi.
Mercoledì 10 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 16:16

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2018-01-14 10:58:49
la regione avrà ritardato di un mese la risposta, ma Virginia ha ritardato di due anni la domanda.
2018-01-11 14:12:05
Per quanto tempo ancora dovremo sentire la Raggi con le sue risposte spocchiose e prive di logica? I rifiuti urbani sono romani e devono essere trattati dove si producono. E' dovere del Sindaco indicarne le soluzioni, proporre i siti per lo stoccaggio e delle altre attrezzature, tutte strutture da collocare all'interno del territorio di propria competenza. Basta piatire aiuto ai virtuosi di altre regioni che hanno saputo affrontare il problema locale risolvendolo anche per il futuro, tanto da essere in grado di disporre di un consistente spazio per aiutare le Amministrazioni incapaci di far da sole come quella romana. Roma ha avuto molte Amministrazioni, tutte più o meno efficienti ma, sfortunatamente, a noi é toccata semplicemente la peggiore.
2018-01-11 13:37:08
Anche se fosse vero,cosa di cui dubito , da novembre del 2017 a gennaio 2018 nè pasato di tempo !!!!
2018-01-11 12:42:55
sempre COLPA degli ALTRI.......disco rotto !!! Colpa tua che non sai nemmeno cosa significhi essere sindaco...ma la colpa E' di CHI ti ha votato!!!
2018-01-11 09:39:57
I telefoni funzionavano?
16
  • 954
QUICKMAP