Tavolo per Roma il 17 ottobre. Ma resta il nodo della guida

di Andrea Bassi e Lorenzo De Cicco
Il tavolo per Roma può partire. La prima riunione istituzionale è stata fissata, sfidando la scaramanzia, per martedì 17 ottobre. La telefonata di domenica sera tra il ministro dello Sviluppo Carlo Calenda e la sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha sbloccato l'impasse. Ieri Calenda avrebbe provato, come d'accordo, a richiamare la prima cittadina. Anche questa volta il telefono sarebbe squillato a vuoto. A farsi viva, invece, sarebbe stata la segreteria della sindaca per incrociare le agende con quella del ministro....
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Marted├Č 3 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 04-10-2017 13:04

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 32 commenti presenti
2017-10-04 11:16:37
Ricordatevi le sedie altrimenti va tutto a monte un'altra volta.
2017-10-04 12:40:01
Tranquillo...tutti in questa storia ce le hanno attaccate ..
2017-10-04 07:24:07
La RAZZI ogni giorno chiede che qualcuno faccia qualcosa per ROMA... SAPPIAMO FARLO DA SOLI... se ne vada!!!
2017-10-03 19:34:04
l'impressione e' sempre quella: una mossa del Pd di governo per sfruttare l'impasse di Roma e della sindaca guadagnando punti elettorali ostentando i buoni propositi disinteressati per la Capitale. Il tutto a buon mercato, sapendo che nulla si fara', ma questo nulla sara' messo in conto alla sindaca. La Raggi forse ha mangiato la foglia e cerca di vedere le carte dell'avversario (perche' al di la' della finta collaborazione istituzionale di avversari si tratta). Ora la disputa si e' spostata sul "chi ha la regia" del tavolo. Vediamo che cosa si inventeranno d'altro i contendenti per fare in modo, ognuno, che con il famoso cerino acceso in mano rimanga l'altro
2017-10-03 20:39:53
Ma non pensa che Roma sia amministrata da un gruppo di incapaci e cialtroni , non si arrampichi sugli specchi per dare colpe agli altri.
32
  • 14
QUICKMAP