Roma, guida ubriaca e l'auto finisce fuori strada: la figlia di Dario Argento nei guai

di Marco Carta
Una notte allegra dal finale angosciante. Qualche drink di troppo, poi lo spavento. Forse un colpo di sonno, la macchina che finisce fuori strada e le sirene dell'ambulanza. Un incubo per Fiorella Argento, primogenita del re del cinema horror Dario Argento, che a distanza di tre anni si è concluso solo ieri con una condanna a 4 mesi per guida in stato di ebbrezza di fronte al giudice monocratico. Si era messa alla guida della sua Mercedes all'alba del 13 aprile 2014, dopo aver alzato il gomito a tavola la sera precedente....
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 14 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 15-09-2017 08:20
QUICKMAP