Roma, l'Esercito sorveglia Castel Fusano: «Ci sono ancora aree a rischio»

di Mirko Polisano
A Castel Fusano come nella Terra dei fuochi. L'esercito nella pineta ha dato il via ai pattugliamenti anti-roghi. Come già accaduto in alcune aree del napoletano e del casertano, i militari dell'operazione Strade Sicure sorvegliano le zone rosse di Castel Fusano per contrastare piromani e malintenzionati, oltre che per prevenire la ripresa di qualche focolaio. Armati di mitra e defender, squadre composte da due o quattro soldati vigilano un settore specifico dei quattro quadranti in cui è stata suddivisa la...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 12 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 11:53
QUICKMAP