Roma, sassi contro l'autista del bus: «I nomadi giocano al tiro al bersaglio»

di Alessia Marani
Non bastano i guasti continui, la riduzione dell'orario per l'estate, i conti in profondo rosso della municipalizzata ai trasporti. A complicare la vita di turisti e pendolari che si muovono sui bus dell'Atac ci si mettono pure i rom ospitati nei campi vicini alle rimesse, che vandalizzano i mezzi a colpi di sassaiole. È successo di nuovo l'altra notte alla vettura 3186 nuova di zecca, in uscita per il servizio notturno dal deposito di Magliana. «L'autista che stava andando a fare la N5 - denuncia su Facebook...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 12 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 13-08-2017 00:43
  • 983
QUICKMAP