Roma, il rito islamico come uno show: moschea chiusa a Torpignattara

di Adelaide Pierucci
La moschea va chiusa per esercizio di attività abusive. In particolare spettacoli non autorizzati. Come se il rito islamico assomigliasse a uno show perchè recitato in lingua straniera, su un palco e davanti al pubblico. È un'interpretazione certamente destinata a far discutere quella con cui è stata chiusa la moschea Torpignattara Jame Masjd, nel cuore della Marranella. Chiusa, appunto, perché all'interno e all'esterno si prega ma anche per irregolarità edilizi, lavori non autorizzati e...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 12 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 08:18
  • 266
QUICKMAP