Roma, selfie sul ponte di Corso Francia. L'allarme dei genitori: «Serve una rete, o si rischia la tragedia»

di Veronica Cursi
«Sedersi sulla balaustra di Corso Francia? Semplicemente da cretini. Prima o poi qualcuno cadrà e quando ci sarà il morto tutti a dire che si poteva evitare». Fabio Ferrone è un papà 50enne alle prese con tre figli adolescenti. Qualche mese fa sul profilo Instagram della più piccola, appena 15enne, trovò una foto: sua figlia in piedi sopra pochi centimetri di marmo a pochi passi dal vuoto. «Quando ho visto quel selfie su Corso Francia non potevo credere ai miei occhi. Le ho detto, ma...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 19 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 10:01
  • 1,1 mila
QUICKMAP