Roma in declino per 3 elettori su 4, male strade e rifiuti: il sondaggio

di Enzo Risso
Roma caput mundi? Era così per Cicerone, Orazio, Ovidio e Virgilio. Per i romani di oggi, invece, la situazione è un po’ meno rosea e la sensazione di essere il centro del mondo è, decisamente, più sbiadita. Per i tre quarti dei romani (76%), infatti, la città sta lentamente regredendo.  Il segno del declino è avvertito, innanzitutto, dai Millennials (80%) e dai ceti medio-bassi (81%). L’ottimismo sulla città è espresso, in maniera un po’ più convinta solo...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 6 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 07-08-2017 00:57

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 130 commenti presenti
2017-08-10 13:32:07
A me veramente più che Roma pare lo Stato in declino! Declino in tutti i campi, dalla moralità al senso stesso della politica. Roma non fà quindi eccezione! Non sono grillino ma neanche con la bacchetta magica si riesce a risolvere situazioni di degrado incancrenite da decenni di mala amministrazione (mala intesa anche come malavita). Ma la mafia a Roma, per sentenza di un giudice, non esiste! A saperlo risolvevamo pure il problema in sicilia...basta una sentenza, che ci vuole!
2017-08-07 07:33:28
venerdì sera sono stato a fontana di trevi uno scenario mozzafiato bellissima come sempre ma una puzza incredibile immondizia sparsa nelle strade laterali e venditori almeno 50 in trenta metri che vendevano dai laser alle borse e poi la tristezza di vedere tutti i negozi con cinesi credo che ogni altro commento sia inutile ora bisogna fare qualcosa tutti instituire una forza di polizia che usino il manganello e che ci liberi da queste presenze oscure
2017-08-07 07:14:16
io a quei 3 elettori su 4 vorrei chiedere dove stavano negli ultimi 30/40 anni, visto che vorrebbero risolti problemi creati in quell'epoca mangereccia da parte di tutte le giunte capitoline, in un solo anno da una giunta che, SENZA RUBARE, sta cercando di riportare la Capitale d'Italia alla normalità, ma, come sappiamo, l'italiano è capace solo di lamentarsi. Comunque non si preoccupassero quei 3 perchè quelli di prima sono sempre pronti a ricominciare a mangiare nel caso i 5 stelle lasciassero!!
2017-08-07 16:14:14
Evidentemente costoro o erano ibernati dai tempi di Ernesto Nathan oppure facevano parte di quell'esercito di parassiti che vivevano sotto il cappello protettivo di Pd e Pdl che ora non c'è più...e hanno paura. Pazzesco...dimmi tu come si fa a cambiare in un anno una metropoli di questa dimensione dove non funziona nulla: Ama, Atac, Acea, Vigili urbani, gestione del patrimonio....manco Pinochet in un anno poteva fare di più..
2017-08-07 06:23:08
Il trattamento dei RSU deve essere fatto in una fabbrica appositamente attrezzata,senza creare fumi, odori nauseanti e rumori molesti, dove si possa intervenire sui diversi tipi di rifiuto, carta,vetro, plastica,residuo organico, tipo di metallo e così di seguito. A monte occorre quindi la raccolta differenziata fatta bene e cassonetti nettati spesso. Siamo capaci di fare questo ? Se non siamo capaci inutile reclamare.. Le buche stradali sono causate da una non ottimale preparazione del fondo stradale e da una scarsa qualità o comunque da una non idonea asfaltatura. Per riparare le strade occorre innanzitutto conoscere i dati di costruzione della strada, evitare di attraversare la carreggiata con scavi successivi e attraversamenti vari per acqua, gas,fibra ottica e quant'altro e utilizzare conglomerati bituminosi colati solo a caldo in queste buche con appositi camion attrezzati, l'asfalto a freddo rullato non ha eclatanti doti di tenuta.La pulizia delle strade deve partire già dall'educazione di chi le frequenta, perchè se uno pulisce e 1000 sporcano la guerra è già persa in partenza. I danneggiamenti di strutture pubbliche, fermate del bus, guard rail,aiuole spartitraffico e quant'altro devono essere rimborsate da chi le ha danneggiate in seguito a incidente stradale e successivamente ripristinate. Inoltre e qui mi fermo non si può più tollerare che persone comunque fermate per danneggiamenti non vengano obbligate a ripristinare quanto danneggiato e reso inutilizzabile.Trasporto urbano, il modello deve essere LOndra, autista che distribuisce e controlla i biglietti, altrimenti non sali,intervento immediato delle Forze dell'Ordine in caso di problemi e soprattutto rendere questi mezzi idonei alla pulizia automatica sia all'interno e sia all'esterno.
130
  • 2,2 mila
QUICKMAP