Roma, spunta nuovo murales del Papa contro l'inquinamento: cancellato

di Franca Giansoldati
CITTA' DEL VATICANO Un nuovo murales dedicato a Papa Francesco e alla lotta contro l'inquinamento ambientale è stato cancellato stamattina. Era apparso nei pressi di via della Conciliazione. Raffigurava Bergoglio con una mascherina bianca sul viso per proteggersi dall'aria malata ed un cartello in mano: Clean air now. Una immagine in linea con gli appelli ambientalisti rivolti al mondo della politica per il rispetto degli accordi sul clima, recentemente disattesi persino dal presidente Trump.

I primi ad accorgersi del murales sono stati gli studenti della scuola pontificia Pio IX, visto che l'opera era stata realizzata sui muri prospicienti l'ingresso dell'edificio scolastico. La polizia municipale avvertita da qualcuno è arrivata pochi minuti dopo prima a ricoprire il murales con fogli e buste in attesa che li raggiungessero gli addetti dell'Ama con dei piccoli idranti e delle spazzole. Esattamente come era accaduto anche in precedenti occasioni.

Il murales che raffigurava il Papa nei panni di Superman e quello che mostrava Bergoglio su una scala intento a giocare a tris, mentre una guardia svizzera faceva da palo. In entrambi i casi la loro rimozione fu oggetto di un ampio dibattito su cosa si intende per street art. Di fatto le immagini di quei murales molto simbolici e divertenti non solo hanno fatto il giro del mondo ma sono stati stampati su magliette che ora vengono vendute a scopo benefico. 
Marted├Č 14 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:43

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-11-14 13:40:07
La polizia municipale? Io volevo chiedere a chi l'ha visto? se ritrovava un po' di vigili. A roma sono completamente spariti, so come i panda... in via di estinzione AHHHAHHAHAHAHHAH
2017-11-14 17:43:39
E no, non sono in via di estinzione! Quando si tratta di prendere lo stipendio sono tutti presenti!
QUICKMAP