Cerveteri, aquila salvata dalle guardie zoofile: presto tornerà libera

di Emanuele Rossi
Colpita da un bracconiere ha perso quota precipitando su un filo spinato nelle campagne di Cerveteri. Sembrava spacciato un maestoso Biancone, meglio conosciuto come l'aquila dei serpenti. E invece sono subito intervenuti i volontari delle guardie ecozoofile cerveterane per salvare il rapace. L’intervento l’altro pomeriggio, in via di Zambra, tra Cerveteri e la frazione delle Due Casette. Un residente ha dato l’allarme e gli agenti di pattuglia, Eugenio Gottardi e Alessandro Inglese, hanno effettuato la delicata operazione liberando il Circaëtus gallicus, specie protetta di uccelli, incastrato nel filo spinato a causa della perforazione dell’ala sinistra.

«Si è provveduto al taglio delle estremità della rete – spiega una delle responsabili ecozoofile, Angela D’Anna - senza rimuovere la parte conficcata nell’ala per evitare conseguenze ben più gravi. L’animale è stato trasferito d’urgenza nel Centro Recupero Fauna Selvatica della Lipu di Roma dove riacquisterà la funzionalità dell’ala e le sue abilità predatorie prima di essere nuovamente liberato. Probabilmente è stato centrato da un colpo di fucile». Grande quanto un’aquila, noto per essere un astuto divoratore di rettili, il biancone di solito viene avvistato in primavera. «Un viaggio lungo – è riportato nella pagina Fb del gruppo delle guardie ambientali di Cerveteri - che parte dall’Africa subsahariana, fino alle Colonne d’Ercole, lo Stretto di Gibilterra, porta d’Europa che il biancone utilizza per raggiungere i nostri cieli. Tra i punti di passaggio più importanti d’Italia c’è il parco del Beigua, nel genovese, in cui ogni anno si organizza un vero e proprio biancone-day per salutare l’arrivo del rapace».
Sabato 30 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 02-10-2017 14:40

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-10-01 15:40:23
Sparare ad un rapace che non può essere scambiato per nessun uccello cacciabile. Questo dimostra ancora una volta quanto ai cacciatori stia a cuore la natura !
2017-10-01 11:56:47
Propongo una taglia sul 'bracconiere' in un paese come Cerveteri si conoscono tutti ! Ecco cosa fanno i cacciatori uccidono anche le specie protette ! questa volta si è salvato
2017-09-30 17:46:14
Pora creatura...già ce n'è una costretta a quella penosa esibizione...piuttosto liberate pure Olimpia!
2017-09-30 16:40:19
Ma perché non farla adottare dalla LAZIO come seconda mascotte oltre la famosissima OLIMPIA ?
4
  • 12
QUICKMAP