Grottaferrata, morti decine di bovini per un batterio: allarme infezione antrace

di Chiara Rai
Sono morti una decina di bovini nei campi del Tuscolo in località Molara che ricade nel Comune di Grottaferrata al confine con Frascati.

Gli animali hanno contratto il batterio "bacillus anthracis ", infezione trasmissibile anche all’uomo. A confermare la notizia il direttore della prevenzione Asl Rm6 Mariano Sigismondi il quale ha dettato delle prescrizioni sulla cui base il sindaco di Grottaferrata Luciano Andreotti ha emesso un’ordinanza di “zona infetta” e vietato il pascolo  e ingresso di animali e persone nella località delimitata dalla strada provinciale 73b dalla strada statale 215 e da via Stella Polare.

Questo batterio, spiega Sigismondi, batterio cresce su normali terreni di coltura: “L’andamento climatico di notevole siccità ha favorito lo sviluppo di queste spore che possono resistere sul terreno – aggiunge il direttore della prevenzione Asl Rm6 – come Asl abbiamo immediatamente provveduto a isolare gli animali e quindi allontanare la mandria dal luogo dove si sono verificate le morti di questi ultimi giorni. Sembrerebbe che al momento non ci sono stati più casi di mortalità e la situazione dovrebbe tornare regolare anche grazie all’abbassamento delle temperature e inerbimento dei prati”. La Asl continuerà comunque monitorare la situazione giorno per giorno.

Intanto c’è apprensione da parte dei residenti che vivono nei pressi della Molara e chiedono continui aggiornamenti sulla situazione. Il sindaco di Monte Compatri Fabio D’Acuti ha tranquillizzato i suoi concittadini: nel comune limitrofo non si corre alcun rischio perché il contaggi può verificarsi solo con un contatto diretto e per altro l’area su cui ricade l’ordinanza è già coperta da un provvedimento monticiano che vieta caccia e pascolo. 
Sabato 2 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 03-09-2017 14:02

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-09-02 18:18:27
Spero che controllino che fine fanno questi bovini
2017-09-02 15:15:13
e' gravissimo
2
  • 1,3 mila
QUICKMAP