Paolina Bonaparte e il veto sul nome di famiglia alla villa in Centro

LA STORIA L'esordio non è tra i più invitanti: i terreni erano dei Cicciaporci, nome che ne svela l'umile origine. Li acquista Silvio Valenti Gonzaga, il potente Segretario di Stato di Benedetto XIV Lambertini, e vi edifica una famosa villa. Il grande umanista fonda pure la Pinacoteca Capitolina: ne fa acquistare dal papa i quadri dei fratelli Marcello e Giulio Sacchetti e la collezione di Pio di Savoia. Ma anch'egli ne aveva una assai prestigiosa: 827 dipinti, tra cui pure un cartone di Michelangelo (è al...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 30 Aprile 2017 - Ultimo aggiornamento: 10:59
QUICKMAP