Tre case per la Fornarina di Raffaello

di Fabio Isman
Il mondo, purtroppo, ha bisogno di eroi, simboli, segni e segnacoli. E quando non ne ha abbastanza, spesso se li inventa. Così, l'Urbe possiede almeno tre «case della Fornarina»: la modella e amante di Raffaello, più volte eternata da lui. Ma, in realtà, non si sa con certezza nemmeno come si chiamasse, né quindi, dove vivesse. Non solo: ma il suo ritratto più celebre, appunto «La Fornarina» che è a Palazzo Barberini, per certuni non sarebbe neppure tutto del «divin...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 24 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 10:57

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP