Romani come noi/ La dog sitter: «Lavorare con i cani è stare in Paradiso»

di Raffaella Troili
«Titina deve portare una scarpina quando esce perché ha una protesi, Hulk può mangiare solo i suoi croccanti sennò sta male, Neve adora gli escrementi di pecora, a Birba piace rincorrere i gatti, a Ottone il distruttore chiunque. Pico è così peloso che lo porti al parco raccoglie di tutto, Orso ha problemi neurologici, ringhia se lo prendi in braccio. Ah, alla micia Nerina va svuotata la vescica». Con sei guinzagli in mano, Francesca Tucci si confonde con gli animali. Un po' perché...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 13 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 08:28

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • 34
QUICKMAP