6 gennaio 1945 L'ambasciatore sovietico: «Gli inglesi vogliono linea anticomunista in Italia»

di Enrico Gregori
A Roma, l’ambasciatore sovietico Michail Kostylev scrive al ministro degli Esteri sovietico Molotov: «Gli inglesi e in misura minore gli americani, subito dopo gli avvenimenti in Belgio e in Grecia, cercheranno di introdurre in Italia una linea di destra, cioè antipopolare, anticomunista, avversa alla partecipazione comunista al governo. Dobbiamo resistere con ogni mezzo, e spero che ci riusciremo».
Sabato 6 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 00:05

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP