25 settembre 275 Marco Claudio Tacito viene nominato Imperatore romano dal Senato

di Enrico Gregori
Secondo una fonte aveva circa 75 anni all'epoca. Tra i suoi primi atti ufficiali vi fu la deificazione di Aureliano e la cattura e messa a morte di molti dei cospiratori coinvolti nel suo assassinio. È possibile che la sua politica fosse in qualche modo riconciliatoria verso il Senato. Proclamò sulle proprie monete la clementia temporum, non assunse il titolo di deus et dominus natus assunto da Aureliano e non coniò alcuna moneta in onore della divinità solare favorita dal suo predecessore, il Sol Invictus, che pure compare raffigurato in quelle dedicate alla Providentia Deorum; al contrario alcune sue monete recano il digramma SC, relativo alla coniazione controllata dal Senato, mentre altre sono dedicate al genivs senatvs. Assunse i titoli di auctor verae libertatis e, sulle monete, di restitutor rei publicae.
Luned├Č 25 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 00:29

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP