29 settembre 1799 I napoletani riprendono Roma

di Enrico Gregori
I napoletani riprendono Roma, ammainando definitivamente la bandiera repubblicana (nero-bianco-rosso) istituita oltre un anno prima. La Repubblica Napoletana del 1799, ufficialmente Repubblica Napolitana, chiamata a volte impropriamente anche Repubblica Partenopea, fu una repubblica proclamata a Napoli nel 1799 ed esistita per alcuni mesi sull'onda della prima campagna d'Italia (1796-1797) delle truppe della prima repubblica francese dopo la Rivoluzione. Nel 1801 le truppe borboniche che tentano di raggiungere la Repubblica cisalpina sono sconfitte a Siena da Gioacchino Murat; segue quindi l'armistizio di Foligno il 18 febbraio 1801 e in seguito la pace di Firenze che conferma ufficialmente il Regno di Napoli alla dinastia borbonica. Tale rimarrà fino al 1806, quando le truppe Napoleoniche apriranno a Napoli una nuova "parentesi francese", monarchica, di circa dieci anni, dando vita al cosiddetto periodo murattiano.
Venerd├Č 29 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 00:17

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP