7 ottobre 1959 Muore il tenore e attore staunitense Mario Lanza

di Enrico Gregori
Muore a Roma il tenore e attore staunitense Mario Lanza. Di origine italiana dotato di un bell'aspetto e di una grande voce, era in grado di interpretare svariati generi musicali. Lanza - chiamato familiarmente Freddy - nasce da una famiglia di emigranti italiani: il padre Antonio Cocozza, emigrato negli Stati Uniti in giovane età, era originario di Filignano, in provincia di Isernia (Molise), mentre la madre Maria Lanza era originaria di Tocco da Casauria, in provincia di Pescara (Abruzzo).

Con le sue interpretazioni, in particolare nel film Il grande Caruso (1951), ha avuto il grande merito di far conoscere e amare ai giovani la musica lirica; infatti molti furono coloro che intrapresero lo studio del canto lirico dopo aver ascoltato le sue interpretazioni. I suoi dischi sono ancor oggi oggetto di collezione da parte di molti intenditori.
Sabato 7 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 00:01

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-10-07 08:12:33
Uno dei suoi film storici fu "il pescatore della Louisiana"
QUICKMAP