5 ottobre 1966 Muore a Roma il pittore Vittorio Corona

di Enrico Gregori
Muore a Roma il pittore Vittorio Corona.
Nel 1928 è invitato alla XVI Esposizione Internazionale d'Arte di Venezia, dove espone Dinamismo Aereo, Onda marina + sirene del mare e alcuni bozzetti nella sala dei Futuristi. Subito dopo, a Taormina, partecipa alla Mostra Internazionale d'Arte Decorativa con Palme e Vegetazione.
Tiene, poi, una mostra personale al Circolo della Stampa nella sua città natale, con oli e acquerelli di ispirazione intimistico-lirica realizzati in Friuli, dove è solito trascorrere l'estate con la famiglia. La mostra riscuote notevole successo e riceve il benestare della critica “tradizionalista”. Viene acquistata in toto (circa 60 opere) da un amatore, che si impegna a inaugurargli una personale a New York. Infatti, qualche mese dopo, giungono al pittore articoli entusiastici sulla sua arte, avendo il compratore organizzato una mostra, come promesso, il 25 marzo 1929 alla Guarino Gallery di New York.
Gioved├Č 5 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 00:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP