Viva il wi-fi: un milione di collegamenti al mese in aeroporto

di Mauro Evangelisti
Il wi-fi in un hotel ormai è un servizio obbligatorio come l'acqua calda. Ma anche in aeroporto, soprattutto quando viaggiamo in un paese straniero, ci siamo abituati a usarlo. Non tutti gli scali, però, hanno un servizio di questo tipo efficiente e, soprattutto, facile da raggiungere senza complicate password e registrazioni.

All'aeroporto di Fiumicino hanno fatto una scelta strategica differente: wi-fi per tutti, gratuito e senza registrazione. Questa opportunità ha fatto sì che ogni mese vi siano al Leonardo da Vinci 1 milione di connessioni medie, con un andamento che riflette la tendenza del traffico aereo e un incremento proprio in questi mesi estivi quando è più alto il numero dei viaggiatori stranieri. Spiegano ad Adr (Aeroporti di Roma, società di gestione di Fiumicino e Ciampino): «Abbiamo deciso di offrire un servizio gratuito e anche libero da registrazione, una scelta in controtendenza rispetto ad altri maggiori scali europei dove l’accesso alla rete illimitata è vincolato al lasciare i propri dati personali».

Non ci sono limitazioni neppure allo streaming: per cui in aeroporto, mentre si attende il volo, si può videochiamare casa con Messenger o Skype, guardarsi una serie in uno dei tanti portali che offrono film, serie ed eventi sportivi. La noia dell'attesa in aeroporto inevitabile un tempo, soprattutto se avevi finito il libro che avevi messo in valigia, non esiste più.

Come funziona? «La nuova rete senza fili di Fiumicino è una delle più grandi installazioni in Europa. E’ dotata di oltre 1000 Access Point (antenne wi-fi) distribuiti ovunque nelle aerostazioni, nella zona Cargo e nelle piazzole di sosta degli aeromobili. Per accedervi, è sufficiente selezionare la rete “Airport Free Wi-Fi” e, una volta aperta la pagina di benvenuto del portale, cliccare sui due profili disponibili tra il “super veloce” e quello “veloce”. A distinguerli c’è il semplice e anonimo download dell’app gratuita e ufficiale “Rome Airports” - richiesto per navigare super veloce – lanciata da Aeroporti di Roma per iOS e Android».
Giovedì 24 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:46

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-08-25 10:20:24
Se riesci a connetterti..
1
  • 148
QUICKMAP