Al Tg1 si intona l'Inno alla Gioia

Andrea Montanari
di Marco Castoro
Il Tg1 sta vivendo un periodo dorato. Gli ascolti sono super: negli ultimi giorni per tre volte si è raggiunto il 28% di share nell'edizione delle 20, con il Tg5 staccato di 10-11 punti. La redazione è motivata e sembra aver messo da parte quei lunghi coltelli che hanno caratterizzato le direzioni di Augusto Minzolini (soprattutto) ma anche di Gianni Riotta.

Dalla gestione di Mario Orfeo in poi l'atmosfera è cambiata e ora con l'avvento di Andrea Montanari siamo all'intonazione dell'Inno alla Gioia. Vuoi perché si tratta del primo direttore interno dopo tanti anni (Orfeo era interno per metà visto che arrivava dal Tg2), è "uno di noi" come dicono in redazione. E Montanari si è fatto subito voler bene, al punto che ha parlato con tutti e in assemblea si sono rivisti perfino giornalisti come Francesco Giorgino e Leonardo Metalli che negli ultimi tempi sono stati in disparte, per motivi inerenti alle scelte dei responsabili di cui non ne hanno certo beneficiato. 

Il piano editoriale di Montanari è stato approvato oggi con un esito bulgaro: 121 sì, 14 no e 3 schede bianche. Ha votato (a fine luglio) l'88% dei giornalisti aventi diritto. Un plebiscito per il neo direttore che oltre a consolidare i dati e il clima positivo si prepara a lanciare qualche nuova mission presente nel piano editoriale.

A cominciare dall'incremento delle co-produzioni con la rete. Non solo Unomattina ma anche La Vita in Diretta, con la partecipazione degli inviati del Tg1 che daranno alla trasmissione un valore aggiunto. Poi ci sono due novità su cui Montanari ci mette la firma e la faccia. Riguardano le storie e i social on line. Le prime rappresentano il pallino del direttore, che ha intenzione di raccontarle nella seconda parte del Tg1 della sera e di quello delle 13:30. Per quanto riguarda i social verrà promosso un gruppo di lavoro composto da collaboratori in raccordo con la direzione.
Lunedì 31 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 20:48

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-08-01 09:07:28
per me unico TG è quello della 7 con Mentana!
2017-07-31 23:38:16
Il nuovo capo degli Esteri del TG1 potrebbe essere Aldo Maria Valli, che lascierebbe il posto di Vaticanista a Rosario Carello (ex conduttore di "A sua immagine") o a Enzo Romeo (del TG2) ?
2
  • 1
QUICKMAP