Ascolti super per GoggleBox, è bello guardare chi guarda

Una scena di GoggleBox
di Marco Castoro
Una delle trasmissioni che in questo periodo sta facendo breccia sul pubblico in poltrona è GoggleBox. Nella puntata di ieri sera, andata in onda su Italia 1, il programma che "guarda chi guarda la televisione" ha spopolato. Crescendo fino al 14% di share, il più alto della seconda serata domenicale. Battuti  Speciale Tg1 (10%), la Domenica Sportiva (8,6%), Matrix sulle elezioni francesi (6,8%), Operai con Gad Lerner su Raitre (5,7%).

Numeri da capogiro per il primo fixed-show italiano: +10% rispetto alla settimana precedente e 714.000 telespettatori totali. Ascolti super sul target commerciale: 17,97% di share (+16% rispetto alla settimana precedente). Grandissimo successo anche sul pubblico più giovane: 41,5% di share sui 15-19enni e 31,19% sul target 15-34 anni. Significa che quasi la metà degli adolescenti a quell'ora davanti alla tv è sintonizzata sul programma di Italia 1.

Molto apprezzato dai protagonisti di GoggleBox lo sfogo di Flavio Briatore a Tiki Taka News nei confronti di Pierluigi Pardo che gli ha chiesto se a Montecarlo ci sono i poveri. Pro e contro i commenti, spesso spiazzanti ma divertenti, anche sul matrimonio del primo trans italiano trasmesso dalle Iene.

Ma è proprio l'originalità delle opinioni del pubblico che guarda la tv che fanno del programma un vero appuntamento cult nella tv di oggi. Se non altro perché diverso dai soliti format che tanto vanno in voga.
Lunedì 8 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:22

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 337
QUICKMAP