Le curve della Berlinguer rigenerano Semprini

Gianluca Semprini
di Marco Castoro
Ancora un martedì sera deludente per gli ascolti di Raitre. Ormai in questa stagione si è arrivati a rimpiangere spesso il Ballarò di Massimo Giannini, che almeno si esibiva in un testa a testa appassionante contro Giovanni Floris, dando all'amico rivale anche qualche dispiacere. Da settembre a oggi si sono alternati diversi conduttori contro diMartedì ma nessuno ce l'ha fatta a sbaragliare il terribile ex. Salvo qualche sporadica occasione.

Gianluca Semprini con il suo Politics è stato messo alla gogna (anche con cattiverie gratuite da parte di qualche suo collega) per i bassi ascolti. Ma se parliamo di flop per Semprini dobbiamo parlare di flop anche per Bianca Berlinguer. Infatti se si guardano le curve degli ascolti fino alle 22:45 (ora in cui finiva il programma di Semprini) anche #Cartabianca è sugli stessi livelli di share (spesso sotto il 3%). Poi nella seconda parte recupera un punto o poco più grazie al fatto che la prima serata è finita e magari qualcuno col telecomando finisce su Raitre. E soprattutto al fatto che gli argomenti della seconda parte sono sicuramente più nazional popolari rispetto alla prima.

Probabilmente anche Politics avrebbe potuto migliorare la percentuale di share se fosse durato di più. Non a caso, grazie agli argomenti più vicini ai telespettatori (i quali ormai da tempo hanno perso l'appeal per i politici in tv), Salvo Sottile con Mi Manda Raitre andava meglio dello stesso Semprini.
Ora bisognerà decidere su chi (e cosa) puntare per la prossima stagione. Ce la farà Bianca Berlinguer a essere confermata nella prima serata del martedì? E intanto Floris gongola (assieme a Giannini).
Mercoledì 10 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:44

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 22
QUICKMAP