Eterosessuali, si sposano per evitare le tasse: «Ci amiamo, ma come amici»

Due uomini eterosessuali si sono sposati in Irlanda per evitare il pagamento delle tasse di successione. Le nozze, ha raccontato l'Irish Times, sono il coronamento dell'amicizia trentennale fra l'83enne Matt Murphy e il 58enne Michael O'Sullivan. Michael, divorziato e padre di tre figli, era rimasto in mezzo alla strada. Il suo vecchio amico Matt, che ha gravi problemi di vista, gli ha offerto di condividere l'alloggio in cambio di un po' d'aiuto. Col tempo Michael è diventato una sorta di badante per Matt, il quale, non potendo pagarlo, ha pensato di lasciargli in eredità la casa. Ma le tasse di successione, pari a 50mila euro, erano decisamente troppo alte per Michael.

Quando un'amica ha scherzato che avrebbero fatto meglio a sposarsi, i due non ci hanno pensato un momento. «Amo Matt e lui ama me, ma come amici», ha detto O'Sullivan dopo la cerimonia, ringraziando la comunità Lgbt irlandese per sua battaglia «in nome dell'uguaglianza». Durante la cerimonia di nozze, Michael ha elogiato in un discorso la gentilezza di suo «marito», mentre Matt ha cantato una canzone sull'amicizia, «Let the world go by».

 
Domenica 24 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 16:59

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-12-27 11:45:17
Se mi servisse, in una circostanza simile, per evitare le tasse di successione, non ci penserei due volte a farlo. Se non altro per la soddisfazione di gabbarli due volte. Il fisco rapinatore e quella cretinata del matrimonio fra due persone dello stesso sesso. Così imparano!
2017-12-25 11:59:13
Grandi ! Hanno gabbato la società opprimente e malata sottraendosi alle sue grinfie.
2017-12-25 11:04:18
potrebbe essere un'idea geniale anche in itaglia.
2017-12-25 10:58:31
Se occorre fare una stortura nei propri comportamenti unicamente per evitare le tasse, significa che la stortura è come sono state regolamentate, le tasse.
4
  • 472
QUICKMAP