Usa, da pornostar a donna di chiesa: la nuova vita di Nadia Hilton, attrice di film hard da 300 mila dollari all'anno

di Luisa Mosello
Quando si dice cambiare vita. Senza mezzi termini. Svestire i panni (già al minimo) di pornostar e indossare quelli, dimessi e austeri, di donna di chiesa. Sì perché Crystal Bassette, 33 anni, fisico statuario, lunghi capelli biondi e occhi azzurro cielo, ora è una "pastorella di anime". Ma fino a qualche anno fa di nome faceva Nadia Hilton ed era conosciuta in tutta l'America, e anche oltre, come attrice di film hard, oltre cento, che le fruttavano circa 300 mila dollari l'anno.
 
 


Poi un grave incidente d'auto le ha capovolto l'esistenza. E si è avvicinata alla fede. A mostrarle una nuova strada è stato un pastore, David Bassette, che ha sposato e dal quale ha avuto due figli (ne aveva già uno nato quando aveva solo 16 anni). Insieme i due ora gestiscono una chiesa a Fulton, vicino a New York: la New Beginnings Christian Life. Lei si dice finalmente realizzata perché, come ha raccontato a Sender Bancroft Tv, la sua precedente professione non le piaceva nonostante la casa a Malibù, la Ferrari e la proprietà di un nightclub.

Certo a vederla oggi si fa fatica a credere che siano sue le foto prorompenti e le pose senza veli di un tempo. Con i capelli raccolti, senza piega, un anonimo maglioncino e una sciarpa arrotolata velocemente intorno al collo, parla quasi sottovoce della sua trasformazione. Seduta ai banchi della chiesa, con la croce alle spalle. Senza nessuna forma di protagonismo che rimandi al mondo del porno. Solo gli occhi, di quel colore acceso come uno zaffiro, le brillano come prima. Forse anche un po' di più. 



 
Mercoledì 15 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 16-03-2017 17:39

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2017-03-16 15:36:35
Meglio prima.
2017-03-16 14:46:56
eh no!! prima arazzi e poi disprezzi
2017-03-16 12:47:23
Avrà bisogno di molta forza morale. Altre sue colleghe si sono rifatte una vita ma poco dopo sono ricadute. La pornografia e tutto il mondo che vi ruota intorno è peggio di una metastasi.
2017-03-16 10:21:06
Onore a lei; non perchè si sia ravveduta visto che non infrangeva nessuna legge, ma per il coraggio di cambiare del tutto tipo di vita.
2017-03-16 09:50:39
ognuno cerca quello che non ha........
7
  • 544
QUICKMAP