L'oscar della migliore pizza negli Usa

di di Marco Lombardi
Di pizza non ce n'è mai abbastanza. Si sono da poco concluse le cene a 4 mani di Vinoforum (che ogni volta coinvolgevano un pizzaiolo e uno chef), e prima ancora la prima edizione della Città della Pizza, che si è tenuta sempre a Roma, e già il prossimo 30 giugno si svolgerà a New York la seconda tappa di 50 Top Pizza, la prima guida online sulle pizzerie d'Italia firmata dal giornalista Luciano Pignataro e da Barbara Guerra e Albert Sapere, ideatori delle Strade della Mozzarella.

Nella Grande Mela verranno assegnati i premi alle migliori pizzerie statunitensi divisi nelle categorie New York style, Chicago style, Oceania style, Asia style, Nord Europa style, Giappone style, Sudamerica style, ma il punto d'arrivo di 50 Top Pizza si terrà in effetti il prossimo 20 luglio a Napoli, presso il Castel dell'Ovo: in quella sede verranno infatti svelate le 50 migliori pizzerie italiane e la migliore pizzeria napoletana fuori dall'Italia. "La caratteristica di questa guida sta nella sua forma completamente anonima", spiegano i tre curatori, "essendo stilata da 100 ispettori ignoti sulla base non solo della qualità, anche del servizio, della carta dei vini e delle birre, della ricerca e persino dell'arredamento".
 
Martedì 27 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 29-06-2017 17:08

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 41
QUICKMAP