Il sogno di arrivare nello spazio si realizza: la Nasa lancia il mini-satellite di uno studente indiano di 18 anni

La stazione spaziale Nasa
La Nasa metterà in orbita un mini-satellite pensato da uno studente indiano. Il lancio è previsto il mese prossimo. Il satellite si chiama Femto, pesa appena 64 grammi, ed è ideato da una equipe di sei studenti del Kerala guidata da Rifath Shaarook, di 18 anni. Lo riferisce il quotidiano The Hindu. Il satellite, messo a punto con due anni di lavoro al costo di circa 1.400 euro, è stato costruito in fibra di carbonio rafforzata e stampato con tecnologia 3-D. Il gioiellino indiano è uno degli 80 prototipi presi in considerazione fra gli 86.000 progetti presentati da giovani di 57 Paesi nell'ambito del concorso Cubes in Space organizzato da Idoodle Learning in associazione con la Nasa, e sarà collocato nello spazio sub-orbitale da un razzo americano SR 4.

«Sono ansioso di vedere il lancio del satellite», ha commentato Shaarook, orfano di padre da quando aveva dieci anni, perché «si tratterà di un evento importante non solo per me ma per tutti gli aspiranti scienziati spaziali». I sensori del mini-satellite svilupperanno la loro missione fin dal momento del lancio e durante i 12 minuti che durerà il suo volo sub-orbitale, prima di rientrare nell'atmosfera terrestre e cadere nell'oceano. È previsto che
Femto invierà a terra dati riguardanti temperatura, livello delle radiazioni, rotazione flessio-torsionale e magnetosfera.
Luned├Č 22 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:57

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP