apriap

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
A vent'anni così, a 30 come Anna Tatangelo, a 40 come Donatella Versace, a 50 niente barzellette che con una risata si scuce. A 60? Preferisco non pensarci.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Il turismo di massa, come le navi da crociera che vomitano migliaia di turisti a botta, sta danneggiando molti paesi, il nostro compreso. L'Islanda sta barcollando sotto una pressione turistica che sta trasformando un eden di bellezza incontaminata in un porcaio di torpedoni. Di Venezia non parliamo neppure, con le enormi navi nel Canal Grande che erodono i murazzi e gli imprendibili vaporetti. Certo turismo non giova e capisco come i residenti possano viverlo come un'intollerabile invasione, magari quando si trovano qualcuno che gli fotografa il salotto o si infila in casa per vedere "un'abitazione indigena tipica". Dunque, evitiamo di insultare gli altri e ragioniamo lucidamente, il problema esiste.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
A differenza di altri commerci, il bagarinaggio è illegale. Punto. Il secondary ticketing probabilmente è bordeline, ma non cambia di molto le cose. Tu lo chiami libero mercato? Questo è il mondo che ritieni normale?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E certo, appunto, che ci frega se qualcuno fa bagarinaggio? Se questa schifezza del secondary ticket sta diventando endemica? Se trovare biglietti per un evento sta costando uno stipendio? E che ci frega? "Il problema è solo dei fan"! APPUNTO!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Quello che mi sorprende è che una regina del fitness usasse panna in barattolo. Già la panna non è propriamente "fit", quella spray, poi... mah
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Quant'è vecchio 'sto video... Breaking news, eh?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Persino in una notizia così drammatica si riesce ad inserire il grottesco zampino dell'articolista. Cos'è una "fascetta elettrica"? Forse una di quelle strisce di plastica chiudibili ad anello con cui si fermano i cavi? Da qualcuno detta anche "cravatta"? Beh, dite all'estensore dell'articolo che "fascette elettriche" non ha senso.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Dovevano proprio, vero? Due non bastavano? Con i soldi che hanno, potevano almeno fare la fortuna di un bimbo in adozione. I soldi danno alla testa.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Mi duole riconoscere che hai ragione. Non è reato, neppure farsi beccare in auto nella pubblica via a fare sesso. Pagare una ragazzina di 54 anni di meno per una "prestazione" non è reato. Da quello che ho visto, neanche infrazione amministrativa. Ero assolutamente certa che lo fosse, almeno un pochino... mi hai costretto ad aprire gli occhi, ti ringrazio. E mi tengo lo schifo. Ma quanto schifo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ok, posso ufficialmente cancellare Rete 4 dal mio telecomando.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Meglio stare lontani e non ostacolare i soccorsi, piuttosto che accalcarsi attorno al morto, magari per postare un bel video su Facebook. Su una cosa sono d'accordo: se ci estinguessimo, il mondo ci guadagnerebbe.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E al vecchietto compratore di sesso niente? Neanche una multa? Rimorchia una ragazzetta giovanissima per "una prestazione sessuale", si trova rapinato (ohibò, quale sorpresa!!) e neanche una ramanzina?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La parola fallo poteva andare anche senza virgolette. Diciamo che l'espressione "fallo in ceramica" era chiara anche da sola. O temevate che capissimo che il tizio era uscito con un fallo vero?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Cinquant'anni fa, pi√Ļ o meno, ero piccina, mio padre dimentic√≤ mia madre in autogrill. Quindi... a) lascia il sindaco dove sta, che non c'entra niente; b) passano i decenni e la mamma dei cretini resta sempre gravida, questo raccontino lo dimostra; c) le "future generazioni" faranno queste stesse fesserie e altre ancora; d) tira un bel fiato e lascia stare "le complicit√†", ch√© la gente riesce ad essere idiota anche senza aiuto.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Vedo che quel'aggeggio costa tra i due e i trecento euro. Benché la suora volante sia mitica e molto divertente, non posso evitare di chiedermi chi abbia pagato l'hoverboard. Magari gliel'hanno regalato. Mah.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ha parlato l'anatomopatologo, Kay Scarpetta è fra noi. Se fosse stato italiano, il commento sarebbe di cinque righe, dichiarando a gran voce che era sicuramente rimasto vittima di qualche immigrato!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sono belli, i commenti di questo forum. Tutta gente rimasta alla città, al clima e ai mezzi degli anni '60. Infili decine di persone in un mezzo rovente e sostieni che basterebbe aprire i finestrini (se ci fossero), altrimenti sei un "rammollito". Resti bloccato per ore nel traffico, in mezzo ad auto arroventate: se svieni, sei inidoneo, da licenziare. Un altro fa paralleli con battaglie nel deserto. Chi diceva che il mondo è bello perché è avariato?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sì, e una volta sugli autobus c'era il controllore e trovavi pure il posto a sedere. Ma li prendi oggi i mezzi, o sei rimasto ai primi anni '60 della mia infanzia?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sapessi quanto puzzano gli italiani! Ti presenterei qualche mio/mia collega. Te lo potevi risparmiare.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E' già obbligatorio usare il vivavoce, oppure un auricolare ad un solo orecchio, tenendo l'altro libero. Non so come si evolverà la cosa con il nuovo codice della strada. Ha ragione Hallogram quando si chiede se sapremo mai la verità. Tuttavia i dubbi ti vengono, quando vedi, che so, un ciclista contromano sulla corsia dei bus, o una motorinista che guida parlando al cellulare tenuto tra mento e spalla. Solo oggi. Che sia questo il caso o pure no, superficialità e sottovalutazione dei rischi sono letali per sé e per gli altri.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Stavolta mi schiero senza incertezze con gli autisti. Tra la calca e il caldo da forno delle vetture, noi passeggeri veniamo letteralmente violentati tutti i giorni. Non oso immaginare cosa significhi stare in un ambiente piccolissimo e quasi o completamente chiuso, quello della cabina di guida, davanti all'immenso parabrezza del bus, con il sole che ci batte sopra. Ma come respirano, poveracci?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sono affranta per l'incredibile serie di eventi che continuano a colpire Londra, una città che amo profondamente e che sta passando un momento orribile. Mi sento vicina a chi ha subito un lutto e a tutti i cittadini di questa città straordinaria.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sei sorpreso?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Pi√Ļ che dello stress, mi preoccuperei di una cattiva igiene dentale. Ci√≤ premesso, mi gioco uno stipendio che le si sono solo staccate due "faccette".
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ho i conati
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
"E' difficile credere ad un corto circuito"... Eh, sì, difficilissimo, visto che i problemi elettrici erano emersi quattro anni fa, quando aveva già rischiato di svampare! Senza il complotto, come ci si diverte?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Quanti sono gli incidenti dovuti a distrazione, imprudenza, faciloneria, abuso di alcol e di droghe etc etc rispetto ai guasti meccanici? Ti ricordo che una velocità ragionevole e l'attenzione alla guida salvano, spesso, anche dalle conseguenze dei guasti, delle buche, di quello che attraversa senza guardare... Se sei pippato, fumato, bevuto, stanco o vuoi fare il supereroe, persino un rametto sulla carreggiata può farti volare. Vedremo poi le cause di questo particolare incidente, quando saranno accertate, e su chi ricadranno le responsabilità.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sai chi l'ha spiegato meglio di chiunque altro? Piero Angela, in un suo servizio in cui presentava le peculiarità costruttive di quegli edifici, che avevano costituito un vantaggio per la loro edificazione e che le tradirono clamorosamente durante l'incendio. La struttura interna stessa delle torri ne favorì il collasso: scheletro solidissimo se integro, di nessuna resistenza se compromesso anche parzialmente. Ah, quello era terrorismo, questo no.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Vivo in un normale condominio di sette piani. Se va a fuoco di brutto, la fine del sorcio la faccio pure io.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E perché? Ah, aspetta, è di origini pakistane... Peccato che sia sindaco solo dal 2016 e che il problema dell'edificio sia stato trascurato per anni. Per te quello che dico non fa alcuna differenza, vero? Che il terrorismo non abbia nulla a che vedere con un problema elettrico neppure, vero?
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 179 commenti
con 129 commenti
con 76 commenti
con 75 commenti
con 70 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP