lugar1

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Se erano più giovani se ne sarebbero andati fuori dall'italia.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La caccia è stato per anni un atto di sussistenza per gli esseri umani. Oggi è solo un atto vigliacco. Trovo molto più naturale e appagante aiutare gli animali non ucciderli.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La disperazione di questi immigrati è altissima. Sono costretti per le restrizioni alle frontiere a vivere in un paese che non riesce neanche a garantirgli i minimi diritti umani. Le istituzioni sono praticamente paralizzate per mancanza di fondi e di promesse mancate dal resto d'Europa, e allora cosa fare se non consolarli con una marcia. Così si dirà che l'italia ha risolto il problema immigrazione perchè ha una marcia in più.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Bisogna fare una marcia anche a Roma?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Statali, siete in troppi, tra spese per immigrati e stipendi al personale improduttivo(vedi timbrature cartellini) è stato distrutto il tessuto sociale e economico dell'italia.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Accoltella un polizziotto e un militare, in più ci prende anche per scemi.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Siamo stati tutti giovani, sappiamo che la inesperienza ingigantisce tutto, e tutto diventa importante anche se pericoloso. La società deve avere più cura dei ragazzi, non sempre i genitori con tutta la buona volontà riescono a intervenire.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Innanzitutto grazie Mario per quello che hai fatto e continui a fare per l'Italia. Purtroppo quei pochi numeri che riesco a reperire mi dicono sempre che il nostro paese è condannato, può in qualche maniera parlare al popolo italiano per stabilire una volta per tutte di che fine dobbiamo morire?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Perchè non li rendiamo tutti liberi di andare o no al lavoro? Sembra assurdo ma le società americane non controllano più la presenza o meno dei dipendenti, anzi fanno si che ci siano meno scrivanie si definiscono scrivanie(condivise o shared) per una corretta riduzione dei costi, ma allora come verificano il rendimento dei dipendenti? Il rendimento lo controllano a intervalli regolari mensili, cioè ogni impiegato ha obiettivi che deve raggiungere nella data fissata pena non aumenti e successivamente a trasferimenti in mansioni più attinenti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non so perchè ma vedo gli italiani sempre più isolati e indifesi. E' solo una sensazione ma lo scenario che vedo è quello di un popolo schiavizzato da istituzioni manovrate non si sa da chi che si giustifica sempre con una democrazia che continuo a non vedere.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
L'italia è l'unico paese al mondo che non riesce neanche a buttare la pattumiera.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non ho dubbi, loro sono di carattere e determinati, saremo noi ad adeguarci a loro.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Oggi chiunque ha un'arma atomica è in grado di distruggere un paese o un intero continente. Se non si prendono provvedimenti immediati, la proliferazione atomica arriverà anche ai gruppi terroristici con risultati che vi lascio immaginare.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ci risiamo, abbiamo bisogno di una Europa forte e quindi di un federalismo altrimenti perdiamo tutti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E' roba vecchia, queste scene con tanto di cinepresa erano tipici del ventennio.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ottima idea quella di far pagare i danni, bisogna estenderla a chi imbratta i muri.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
L'Inghilterra non è l'Italia, questi gli portano i conti e faranno valere i propri diritti fino all'ultimo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Al 5% un partito non conta, figuriamoci al 3%. Sono del parere di alzare all'8% per risparmiare un po di tasse senza intaccare la democrazia.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Quando la sinistra smetterà di litigare per motivi futili e incomincerà a pensare che esistono anche gli italiani come esseri umani e non oggetti da spremere, allora le cose cambieranno e ridiventeremo un popolo e una nazione.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ma è mai possibile che si debba trovare le "soluzioni" sempre e soltanto aumentando le tasse? Questo paese dalla batosta di tasse che questi governi ci hanno imposto, non si rimetterà più. Il declino da 7 anni a questa parte ha distrutto il tessuto sociale e industriale difficile da ricostruire. Tanto per incominciare ci vuole un governo di persone serie(non furbe), capaci(anche di parlare alla gente dicendo solo verità), oneste (difficili da trovare, sembrano tutte ricattabili).
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Bisogna rendersi conto che il mondo e sopratutto l'italia è cambiata. Oggi la vita presenta pericoli di convivenza senza eguali nella storia, basti pensare che non riusciamo a comunicare tra di noi figuriamoci con gli stranieri, quindi non più camper fuori da una sorveglianza, case senza antifurti, auto senza satellitare ecc.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Se Obama fa ancora la sua politica, vuol dire che Trump ha fallito.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non solo povera italia ma poveri noi. Se al posto nostro cerano gli immigrati, i nostri politici erano tutti disoccupati.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Forse all'Italia sarebbe convenuto la vittoria della Le Pen. Il perchè è che se si rifonda l'Europa, questa volta l'Italia non ci sarà o meglio avrà un ruolo marginale visto la sua debolezza economica e politica.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Perchè prima di andarli a prendere non gli dicono la verità su come andranno a finire in Italia?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Grande, ha dato la vita per un ideale. Pensavo che queste persone non esistessero più.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ma con la cultura di educazione civica che da la scuola italiana, sposterei l'età per il voto a 25 anni.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Veramente più che onori a noi servono i soldi. Questi immigrati costano troppo per le nostre tasche, quindi meno parole e più fatti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Mi chiedo se queste persone sono integrabili nel nostro paese. Premetto che soffriamo ancora di campanilismi, cioè facciamo fatica a integrarci tra di noi, figuriamoci con gli immigrati.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ma se in Francia vince la Le Pen, come cambieranno queste pratiche di separazione? Sopratutto cosa succederà alla UE? Certo è che tra qualche giorno il destino nostro e quello europeo insieme alla globalizzazione prenderanno una strada completamente diversa, e allora anche la nostra politica dovrà fare un dietrofront tirandosi dietro le ire di milioni di immigrati.
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 231 commenti
con 107 commenti
con 85 commenti
con 84 commenti
con 78 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP