PietroT

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Questi nomadi stanziali adesso saranno portati in prigione a piede libero...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Beh se Roma TPL non rispetta il contratto di servizio o fallisce, può essere eventualmente sostituita da un altro operatore privato, oppure si può sostituire qualche impresa del consorzio.... Invece la partecipata ATAC nonostante tutti i decennali disservizi sempre lì rimane e non si schioda....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Pensa invece che bello sarebbe il pedaggio ai Fori e l'autostrada A24 gratis....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Invece di squsarsi (!) ci ha fatto pure il ricorso!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ah, ma allora tutte quelle stupidaggini che dicevano sempre i razzisti populisti sugli sbarchi.... non erano stupidaggini?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Si potrebbe ad esempo sperimentare qualcosa già con il referendum per la liberalizzazione del trasporto pubblico..... ehm... ehm....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Quelli che c'erano prima si erano fregati il ponentino?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Il problema non è solo arrestare farabutti conclamati, ma anche raccogliere prove sostanziose da presentare al giudice. Altrimenti c'è il rischio che una gambizzazione diventi un reato "tenue" e tutto il lavoro di anni e anni vada in fumo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Insomma nei tribunali se la cantano e soprattutto se la suonano...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Castel Romano, eh? Ma guarda un po'. Probabilmente siamo l'unico Paese al mondo che paga vitto alloggio e bollette allo scopo di farsi rapinare e intossicare...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ha tenuto un comizio. Probabilmente avrà detto qualcosa contro la Brexit e quello si sarà risentito.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Era facilmente prevedibile anzi era quasi scontato: Casamonica & C han praticamente colonizzato la Romanina.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Bisogna sempre guardare il lato positivo delle cose: 400 elettori in meno che altrimenti potrebbero fare danni....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Spostare non meno di diecimila persone sbandate da un posto ad un altro costa troppo e soprattutto è totalmente inutile. Non se vanno spontaneamente, punto. L'ideale sarebbe espelllere chi non ha titoli per rimanere ma a parte i costi c'è il problema dei paesi di origine che non son così scemi da riprenderseli (come certi...). Allora si potrebbe radunare tutte queste persone irregolari e a zonzo in una sorta di centro nazionale unico (sempre meglio di lasciarli girovagare per parchi e stazioni) in attesa di soluzioni migliori ma a parte i costi esorbitanti (pensate solo al 5G per l'ultimo Iphone!) ci sarebbe il solito ricorso al TAR e qualche condanna della Corte Europea per i diritti del clandestino contro le torture e i soprusi dello Stato cattivone, ecco. Altro che Raggi. Qua ci vorrebbe Gengis Khan!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Altro che poteri, qua servono poderi! Da andare a zappare....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Turismo criminale straniero e teppismo giovanile incontrollato sono in realtà figli dello stesso Genitore UNO (per fare contenta la Kyenge): la totale assenza di una reazione efficace da parte dell'autorità (Stato, Famiglia) a seguito di un'azione sbagliata (delinquente, figlio teppista). Quindi i due aspetti non sono in contrapposizione tra loro ma sono effetti diversi dello stesso problema primordiale. La resa dell'autorità.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ehi, ma sbrigatevi ad acciuffare questo benedetto maialino (che comunque attraversa sulle strisce, bravo!)) ... che se mi imbocca la Tuscolana, supera il raccordo, raggiunge la metro Anagnina, scende a Termini e poi si intrufola sulla linea B , tra tre giorni me lo ritrovo sotto al portone. Meno male che oggi c'era lo sciopero...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Potrebbe far parte del prossimo piano rifiuti dell'AMA, approvato da mesi ma che ancora non si legge.... in attesa degli impianti di compostaggio, per l'organico si dovrà predisporre un bel maialone condominiale, con tanto di salsicce distribuite in base ai millesimi. Questo della Romanina dovrebbe essere un progetto pilota segreto sperimentale, tipico esempio di economia circolare (cit.).... .
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Suvvia, uno strafalcione capitasse a tutti mentre parlerebbero.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Visto che Caligola nominò senatore il suo cavallo, sarebbe opportuno nominare Spelacchio come assessore della Raggi, possibilmente al posto della Montanari.... Tanto anche se dura poco, non c'è problema...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
In realtà qualche anno fa c'era un piano abbastanza semplice sebbene in un quadro piuttosto cpmplesso. Attualmente ci sono 4 impianti TMB per l'indifferenziato, due appartengono all'AMA e due al "famosissimo privato". Ma adesso ne servirebbero almeno altri quattro! Il piano consisteva nell'estendere la differenziata porta a porta a tutta la città, raggiungendo il 65%, e in questo modo i 4 TMB sarebbero stati sufficienti (ricordiamo infatti che la differenziata stradale nei fatti è totalmente inutile poiché finisce prevalentemente nei TMB a prescindere dalla buona volontà di chi differenzia). Poi un giorno si accorsero che la differenziata era stata progettata da Topo Gigio ubriaco: si raggiungevano buoni livelli di % ma costava troppo, richiedeva troppo personale e poi... in assenza di mezzi adeguati sporcava tutto e attirava i topi e gabbiani (già!). Infatti dove si adotta il porta a porta old-style oggi è un autentico porcile. Pertanto Marino bloccò l'estensione della differenziata porta a porta (come se la chiusura di Malagrotta non fosse abbastanza!) Ma anche aumentando la differenziata rimaneva il problema di cosa fare dell'organico che già adesso nel Lazio è esportato all'80% fuori regione (causa mancato utilizzo di potenziali impianti in teoria esistenti... chissà poi perchè?). La soluzione del SottoMarino erano gli ecodistretti, praticamente un grosso biodigestore, poiché produrre soltanto il compost agricolo in grandi quantità non ha alcun sbocco sul mercato e te lo dai in fronte oppure finisce dritto dritto in discarica... che tra l'altro non c'è (praticamente la storia del compost di Maccarese) ma il piano ecodistretti è stato eliminato dai nostri per fare presunti fantomatici impianti di compostaggio che ancora non esistono e anche quando esisteranno (forse) non risolveranno il problema perché servirà comunque la discarica di servizio. E poi almeno uno dei quattro TMB dell'AMA dovrà essere chiuso nel 2019 (ehm, ricordate le famose promesse...? ehm ehm). Insomma, la situazione nel complesso è sicuramente drammatica ma non la considererei troppo seria....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ci sarà qualche serial killer della plastica rifiuto, molto interessato. Troppi incidenti simili in giro per l'Italia....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Siccome l'insalata russa è in realtà italiana, avrà pensato che valga lo stesso per le risorse...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Dopo che avran speso dieci milioni di euro per mandare via mille nomadi, ne spenderanno altri dieci per ospitare i duemila che verranno...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
L'unica soluzione sono i treni a guida autonoma.... anche se, secondo me, questa diventerà la prima (e l'unica) città al mondo ad inventarsi i sindacati dei treni a guida autonoma....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
A Siena ci sono vari affreschi del Lorenzetti, tra cui "Allegoria ed effetti del cattivo governo in città". Ecco il povero Spelacchio diventerà qualcosa del genere, in versione imbalsamata. Chissà forse tra qualche secolo si saran dimenticati della Raggi e penseranno a qualche bizzarra opera d'arte dell'epoca...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ma in Danimarca, a Copenaghen, stanno realizzando il termovalorizzatore di Amager Bakke, con tanto di pista di sci e trekking incorporata... roba che che qui con tutte queste funivie ci starebbe una favola. Ma si sa la Danimarca è "green", è ambientalista e lì bruciare rifiuti non inquina, anzi! Invece da noi non si sa perché i termovalorizzatori producono veleni e gas tossici, tanto è vero che il revamping del termovalorizzatore di Colleferro, già finanziato, è stato bloccato (da qui la crisi di questi giorni). Un giorno qualcuno dovrà fornire la spiegazione a questo enorme mistero...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Da come parlavano sembravano. italiani... a parte che da quando ho visto il cinese parlare romanaccio e l'indiano rispondergli in romagnolo, non credo pi√Ļ a queste impressioni, comunque tra un provvedimento svuota carceri ed un indultino, non si pu√≤ certo pretendere che la delinquenza nostrana e d'importazione sparisca magicamente...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Siccome i politici non parlano mai chiaramente, soprattutto durante le campagne elettorali, provo ad interpretare il pensiero di Galleti. Ha detto a Zingaretti che deve far funzionare il gassificatore di Malagrotta già autorizzato.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Gli scafisti avran messo l'annuncio sui social "Saldi di stagione! Sconti sulla traversate fino al 30%! Occasionissime fino a Marzo! Approfittate ultimi mesi!". Per cui è naturale aspettarsi un incremento delle risorse in questo periodo...
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 124 commenti
con 105 commenti
con 97 commenti
con 87 commenti
con 85 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP