Dino1946

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
"valore e costante vitalit√† del Sistema Italia! !!!! Ma Mattarella ha la pi√Ļ pallida idea di dove vive? √Č mai sceso per le strade, da privato cittadino? Ha mai avuto bisogno dei servizi pubblici, di ogni tipo? √Č mai andato in una stazione di sera senza scorta ed in jeans e maglietta? Ci sono due mondi agli opposti, in Italia; la classe politico/amministrativa ed i cittadini.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Solo una domanda; dove trovano i soldi per vivere gli attivisti del Progetto 20k? Visto che non lavorano e passano il tempo a girare per trovare episodi del genere!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Il risultato di una legislazione e di una serie di norme. una il contrario dell'altra e praticamente inapplicabili, che hanno reso il paese ingovernabile e lo hanno trasformato in un gigantesco Suk od in uno dei tanti mercati dell'Africa subsahariana. Tra l'altro il grande numero di migranti provenienti proprio da quelle zone ha "specializzato" questo fenomeno.Tra un po occuperanno abusivamente anche i municipi e gli edifici pubblici (almeno lo spero) e nessuno potrà, legalmente, farci niente. Ma noi siamo convinti che questa è la strada giusta per il progresso e per l'evoluzione sociale del paese ed allora va bene così.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Cortesemente! Si può conoscere il nome di chi ha avuto questa bella pensata? Vorrei "ringraziarlo/a" personalmente per la dedizione e, soprattutto, per la preparazione specifica e la conoscenza che ha dei rom. Per caso è il proprietario della Porsche fermata l'altro giorno in tangenziale?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non è vero che gli italiani sono razzisti verso questi migranti; sono razzisti verso quelli che li fanno venire qui!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ma dove trovi le cavolate che scrivi? Sul corriere dei piccoli?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
C'è voluto qualche decennio ma finalmente gli italiani si sono accorti che la "Casta" della giustizia ha occupato tutto il potere nel paese giostrandolo a proprio piacimento. Nell'arco degli anni hanno modificato, in Parlamento, leggi e norme innescando un pericolosissimo effetto; l'interpretazione delle leggi. Questo, forti dell'invulnerabilità che è propria della magistratura, gli ha conferito un potere immenso che, dal '92 in poi hanno usato per "gestire" i governi ed i parlamenti a proprio uso e consumo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Intanto far fare alla stampa ed a tutti i media una serie di servizi sul basso livello d'intelligenza dei belgi, mostrando le immagini con nomi e cognomi. Poi le pesanti sanzioni previo sequestro di bagagli, cellulari e quant'altro hanno a titolo di cauzione.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Renzi 2! Anche Macron pensa che la politica sia improvvisazione e, purtroppo, molti cittadini, specie i pi√Ļ disperati, gli credono. La realt√† √® ben diversa! La politica √® lungimiranza, programmazione e, soprattutto, conoscenza delle problematiche economico-socio-culturali del paese. Il tutto condito con la volont√† di risolvere i problemi, e non solo per megalomania o facile arricchimento.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Potenza del permissivismo e, in questo caso, delle denunce a piede libero e degli arresti domiciliari. Quando la legislazione italiana capirà che questa gente, quando presa, deve smaltire la pena in galera fino all'ultimo giorno o meglio, condannata a servizi di utilità sociale da cui non possono sottrarsi, il paese sarà ormai in rovina. Secondo l'ottusa mentalità dei legislatori ed amministratori della giustizia italiana, il buonismo dovrebbe attenuare la cattiveria di questi delinquenti imbecilli; e spingerli a comportarsi bene. Infatti!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non ho parole! Solo agli italiani poteva venire in mente un idiozia del genere! Praticamente √® come voler tentare di convincere un serpente a non essere velenoso; che comunque √® forse pi√Ļ facile!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
@olegan: Sarei assolutamente d'accordo.....se non ci fosse un piccolo problema. Uno Stato che negli ultimi 50 anni non ha fatto nulla, e ripeto NULLA, per far evolvere civilmente e socialmente il paese non può assolutamente essere capace di gestire l'integrazione di gente proveniente da altre culture e situazioni sociali. Alla luce di ciò avrebbe dovuto limitarsi ad accogliere quel po di profughi, veri profughi, di competenza e non impelagarsi in un operazione di accoglienza che, tra l'altro, gli è sfuggita di mano. Molti di questi migranti sono brava gente assolutamente in balia di se stessi o, peggio, alla mercé della criminalità che li sfrutta a proprio piacimento,in primis portandoli qui ed in ultimo anche per creare caos che distolga l'attenzione dell'opinione pubblica. In mezzo c'è manovalanza criminale di ogni genere, prostituzione, traffico di esseri umani,di organi ,di bambini e chi sa cos'altro. Ci sono poi le "iniziative personali" di qualcuno di questi migranti, perché anche tra loro ci sono i delinquenti, e non pochi.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Superamento dei limiti di velocità di un italiano di origine serba con cittadinanza revocata da 4 anni, senza patente e senza assicurazione, con la Porsche di un amico nomade residente in un campo nomadi e, probabilmente, nullatenente. Credo che all'estero facciano veramente fatica a capire come in italia siano possibili queste cose; ma gli basterebbe venire qui ed assistere ad una seduta del nostro parlamento per capirlo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non è vero che non si può fare nulla; si possono fare articoli e comunicati attraverso i media in modo che tutto il mondo sappia chi sono costoro; e si possono "invitare" aziende, uffici, organizzazioni ed altro a non dare mai lavoro a costoro perché inaffidabili.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Allegria!!! Viva l'Italia e viva Roma, Milano, Torino,etc etc!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Dimostrazione di intelligenza degli amministratori di Pechino; costui è altamente diseducativo; sulle sue capacità artistiche poi....non voglio esprimere giudizi per non scrivere parolacce!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Questo √® sempre stato il nostro problema; fare i Pierini! La convinzione che noi soli siamo nel giusto e tutti gli altri sbagliano ci sta portando alla rovina. I nostri governi non si sono ancora accorti che la guerra fredda √® finita e che il nostro paese, che prima aveva una posizione militare strategica, ora non interessa pi√Ļ a nessuno....migranti esclusi.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
@Margherita V.: Mia cara; Renzi ed Alfano (per le loro convenienze politiche, se non addirittura personali) hanno sottoscritto nel 2014 l'accordo sull'operazione Triton, che prevedeva lo sbarco nei porti italiani dei migranti salvati da navi di qualsiasi nazionalit√†. Ora non possono pi√Ļ tirarsi indietro (a meno di lasciare la politica e ritirarsi in qualche sperduta valle del Nepal) e quindi sono costretti a fare buon viso a cattivo gioco cercando di tamponare alla bell'e meglio sperando di non essere definitivamente spazzati via alle prossime elezioni.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Effetto dei domiciliari! Bravo (o brava) giudice!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
" Stereotipi, paure, lontananze culturali."! Sono baggianate! Per anni gli italiani hanno accettato sia profughi che migranti con il giusto atteggiamento. Anche dopo il disfacimento dell'ex Jugoslavia e quello che ne è derivato, comunque lo spirito è rimasto quello giusto. Nonostante l'alto tasso di delinquenza piombato in Italia dai paesi dell'est. Ma in questi ultimi 5 anni si è cercato di imporre i migranti, non profughi ma migranti, con ogni mezzo e ricorrendo ad ogni bugia possibile. Il tutto condito con costi stratosferici alle spalle di una popolazione indigena con una una situazione interna asfittica. Soprattutto gli italiani non accettano il fatto che, nel momento in cui hanno comunque chiesto un freno agli sbarchi, la cosa non sia neanche stata presa in considerazione per motivi di convenienza della sinistra attualmente al governo....anzi!! Da De Nicola in poi c'è stato inculcato il concetto di democrazia in giustissimo antagonismo totale alla dittatura precedente; ma questi governi se ne fregano di ciò che pensano i cittadini, si comportano come dittatori e continuano imperterriti perseguendo i loro interessi in barba a tutto e tutti, come se loro fossero la "verità rivelata" e noi dei poveri deficienti da condurre al guinzaglio. Beh! Si sono sbagliati e spero che alle prossime elezioni lo capiscano DEFINITIVAMENTE una volta per tutte. Il popolo siamo noi e loro sono solo una nostra emanazione che deve operare nel rispetto della volontà popolare e che possiamo sbattere fuori in ogni momento.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
@Sestavamejoquanno: Amico mio! Il bizantinismo levantino italico, lo stesso che portò al disfacimento dell'Impero Romano d'Oriente poco prima del 1300, è riemerso nel dopoguerra e porterà allo stesso risultato; il disfacimento della Repubblica Italiana. I molti magistrati che si sono avvicendati sugli scranni di governi e parlamenti dal 1946 ad oggi (qualcuno anche da prima), hanno creato una serie di norme e leggi tali da dare alla loro casta un potere giudiziario immenso; l'interpretazione. Con la stessa interpretazione muovono e gestiscono il potere esecutivo e quello amministrativo a loro piacimento e secondo le loro convenienze del momento. Se aggiungiamo la pochezza degli uomini politici, almeno in questi ultimi 40 anni, il gioco è fatto ed è tutto chiaro.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Beh! Sicuramente quella che lo ha scarcerato!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Questo è uno dei grandi problemi sociali italiani! I furbetti vengono elogiati e ammirati invece di essere disprezzati ed emarginati come dovrebbero.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Molto pi√Ļ bravo lo stato che sono 40 anni che frega tutti noi! Questo √® il nostro problema; idealizziamo i furbetti invece di combatterli.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Gli evasori fiscali o similia, portano spdi nelle casse dello Stato che la classe politica può accaparrarsi; gli altri costano e basta. Se stanno fuori sono tutti soldi risparmiati; se poi ammazzano....pace! Tanto i politici hanno le scorte.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Quindi se rubo un auto con le portiere aperte od i finestrini aperti sono giustificato e non ho responsabilità! Buono a sapersi! Ma da 0 a 1000 quanto siamo imbecilli; 10000000 ??
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Siamo proprio sicuri che nella pineta non ci fosse nessuno? E lui come faceva ad esserne sicuro? E gli animali? Allora siamo sicuri che una condanna a non meno di 25 anni di carcere, DA FARSI TUTTI, per tentato omicidio volontario, oltre alle altre imputazioni, non sarebbe un bel deterrente per questa gente? Se poi si sequestra tutto quello che ha per risarcire, almeno in parte, il danno, sono certo che questi manovali delle mafie ci penserebbero bene prima di accettare di incendiare boschi.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Purtroppo è il risultato delle mancanze di Stato e famiglia nella educazione ed evoluzione sociale del paese. Tutto è abbandonato a se stesso e la gente è ormai esasperata da queste situazioni, ormai all'ordine del giorno; da qui al gesto inconsulto e grave il passo è brevissimo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ormai queste cose sono all'ordine del giorno perch√©, in questo paese, Stato, famiglia e giustizia sono latitanti da almeno 50 anni; due generazioni almeno! I nostri governati sono convinti che le dure condanne e le pene certe sono inutili e che, secondo loro, il "volemose bene" ottiene pi√Ļ risultati. A me sembra un modo di governare totalmente ottuso, imbecille e deleterio. Sono millenni che vige il "chi sbaglia paga" ma pare che per millenni l'uomo abbia sbagliato tutto e che i politici italiani siano "la verit√† rivelata" degli ultimi 5000 anni. Io so solo che se non si fa qualcosa di serio per risolvere il problema della delinquenza il far west √® molto vicino!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ormai anche la Chiesa è alla frutta come lo Stato italiano! Sono tornati ai tempi di Savonarola e dell'Inquisizione. Personalmente non me ne frega niente perché sono, per mia fortuna, totalmente ateo ma mi spiace per tutti quelli che credono nella religione, quale che sia. Spero serva ad aprirgli gli occhi.
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 127 commenti
con 124 commenti
con 111 commenti
con 104 commenti
con 99 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP