alcampo

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Certo che, considerare Alfano sì Alfano no, il nocciolo della amletica questione per il Sommo Bersani, dà l'idea della sapienza politica dell'ex segretario del PD. Nel periodo più tetro e ingiusto e vilmente sprezzante per i miliardi di disperati della Terra, nel tempo della rivolta della natura contro le ferite mortali ricevute dalle speculazioni di un pugno di depredatori, negli anni del rigurgito fascista e razzista, dell'odio e della brutalità contro le donne, ecc – l'elenco è troppo lungo –, Bersani si indigna per l'alleanza con Alfano; sente la necessità di ridurre il numero di alleati per l'ottenimento di una governabilità (come lui ben sa...) priva di alternative. Certo, sappiamo che per l'intero universo dei professionisti dello spettacolo, degli intellettuali impigriti, dei vecchi desiderosi di apparire giovani ribelli; per ex dirigenti dei vari partiti e partitini di sinistra, defilatisi nei periodi più duri e, ora, pronti al grande rientro, or bene, sparare sul PD e Renzi, è l'unica password d'ingresso. Ma è una pia illusione, o com'è più attuale, una illusoria password virtuale.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ma com'è che le critiche, quando riguardano gli amministratori 5S, si concludono con la triste considerazione che i politici sono tutti uguali? Ma non dipenderà dal fatto che il qualunquismo fascistoide si è sempre rigenerato su questo scellerato pre-giudizio? Un po' di informazione, di attenzione, di cura per la "cosa pubblica", aiuterebbe a differenziare: questo o quello per me pari son... è il motto dell'ignoranza autoreferenziale; ossia: la rovina del Paese non dipende unicamente dagli eletti, ma soprattutto dall'arrogante ignoranza di chi li elegge.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Le milanesi hanno scelto di ingaggiare il (o la) Var, ci hanno messo metà e metà e mo' so' a posto; altro che Keita, in due partite si sono guadagnate un bel Gruzzolo... ma la Juve, e quelle facce da polipi sbattute dei dirigenti? Che goduria! prima di mettermi a ballare aspetterò conferme: che 'n se sa mai! E poi, mi posso risparmiare il dolore nel vedere giocare Keita (che sarà pure una testa di minchia, ma quanto è bravo!) in Italia... beh, che dire? bravi Lotito e Tare; mo' completate l'opera con almeno 3 buoni acquisti. Ps. Ma dei 70 scuffioni rifiutati per la cessione di Milincovic Savic, il Dott. marcos233223 non parla? Daje va'... facce sape' come la pensi; che s'è capito: tu sei uno di quelli che la sa lunga. Ps.2 Forza Lazio!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Finalmente nun leader con una visione delle "cose" strategica, a lunga scadenza: Daje DiMa... facce 'n postdatato ar 2037. Ma i le 5stellecadenti non erano i nemici giurati del POLITICHESE? Che fuffa!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La farsa della Democrazia Diretta, fondata su modalità approssimative, affidate a una sottospecie del famigerato HAL 9000, condita con "teorie" da fantadeficienza messe insieme con stralci di "robe" orecchiate e tra loro affatto incongrue; com'è d'uso negli spot pubblicitari (Cinque Stelle... 'n ce se crede!). Come si può uscire dalla cancrena che si va estendendo a tutto il corpo sociale, non risparmiando nessun settore delle attività etiche e materiali, con gente per cui l'attività politica e istituzionale, è vissuta come ultima spiaggia della propria inettitudine? Amen!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La tolleranza l'ha scialacquata tutta per se stessa; mo' è rimasta a secco. Pora fija, che pena che fai!!!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Il corpo decomposto di lotte fratricide, tradimenti e sconfinate vanità del potere; compartecipi di "Gioiose macchine da guerra", sgambetti a Prodi, tagli selvaggi dell'Ulivo; fallimenti, tutti pagati Lacrime e Sangue dai propri sostenitori; i fuochi fatui del proprio sepolcro. Bella Piazza, da rabbrividire. Se questa è... la Sinistra!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Diamo a Grillo quel che è di Grillo: Promise la DECRESCITA FELICE, ed ecco a voi, la decrescita... mo' non cominciamo a sottilizza'; è vero, pare che nessun cittadino ne sia particolarmente felice, ma poi si abitueranno. Rispettare il 50% di un impegno, de 'sti tempi, non è poca ciccia: forza Grillo!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
ma de che... de che scrivi? Tanto pe' perde' 'n po' de tempo. Se sapessi cos'è e di chi è un Comune, capiresti che non solo ha il diritto, ma in nome e per conto dei cittadini, ha l'obbligo di costituirsi "parte civile". Ma a te che te frega, 'n ci hai niente da fa', così te passi er tempo... Chissà quanti bei messaggini stai a scrive da stamani.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Messaggio ai naviganti del M5S: Se avete un briciolo di Onestà Intellettuale (ma sospetto che siate in riserva con entrambe le materie), andate a ripassarvi le lezioncine del vostro Stregone su You Tube: Beppe Grillo e i vaccini, e poi scrivete qualcosa a proposito, se possibile rimanendo in tema.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Pruflas, usare il PD come scudo dietro cui ripararsi, è una pratica logora: la già e assai più proficuamente e per 20 anni gestita il suo compare Berlusca; quanto a far la comparazione o, se preferisce, la pesa delle malefatte sul bilancino della demagogia, be', il metodo promette mica bene sul futuro del "suo" movimento; siete appena arrivati e già vi misurate con chi sta su piazza dal dopoguerra. Il suo pensiero politico è nullità, solo un raffazzonato collage con ritagli eterogenei, male assortiti e incollati ancor peggio... e già tutti dismessi, o rottamati. La vecchiaia non è un reato, forse una colpa... un indizio di vita non spesa? ma no, purché il "Vecchio" non sia un depresso rancoroso e avido di denaro e popolarità e potere, così, per fingere con se stesso di valere almeno un soldo bucato. Senza stima, anzi con fastidio, evito di salutarla.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Per i nostalgici dell'estrema destra, il signor Grillo è il nuovo vate, finalmente qualcuno che sa come si comanda; perciò è abbastanza chiaro e logico il loro camuffamento sotto spoglie 5Stelle. Quel che si fa fatica a comprendere è dove si siano nascosti i 5stelle veraci, quale sia la loro opinione sul trasformismo del loro vecchio capo? Possibile che si siano ritirati in silenzio? Immagino che stiano rinchiusi in qualche ambiente insonorizzato a far psicodramma. Ma una briciola di coraggio, di autonomia di pensiero, di qualità democratiche... zero! Nessun precedente di lotta politica, né sociale né culturale... solo copia incolla del "dettatino" della Casaleggio in Grillo. Provate a riscattarvi, mandate qualche segno di vitalità intellettuale e etica; rischiate l'autonomia del pensiero... insomma fate un qualcosa che almeno rammenti, somigli, al fare politico e ideale delle generazioni dei democratici che vi hanno preceduti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Fantastico, Grillo sta sperimentando a Roma se la manifesta presa per il culo dei cittadini possa, facendoli sentire la spalla del capocomico dello squallido spettacolo metropolitano, accrescere la simpatia per 5 Stelle? Forse gli riuscirà anche 'sto ennesimo sgarbo... Ormai è trasparente solo e unicamente la velocità di Grillo nel cambiare abiti e pensiero politico... un Fregoli della politica, o peggio: il neo-Caligola che, al posto di un cavallo, ha fatto sindaco di Roma un asino.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Lo scandalo più hard sta nei post dei fans della Raggi; hanno sputato fuoco e fiamme ad ogni bisbiglio dando immediatamente credito e risonanza a fatti mai verificati, e ora... fanno i sofisti, tutti convertiti al garantismo alternato ai deliri di persecuzione. He sì, 'sti militi (sotto mentite spoglie) dei vari Storace e Alemanno so' bravi assai a manipolare il loro elettori. Certo che per i simpatizzanti 5S. rispetto di sé e coerenza, sono meno degli zerbini.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
– Il «dipendente che segnala un illecito ha il diritto di essere tutelato anche con la tutela dell'anonimato dell'identità del segnalante, FATTA ECCEZIONE PER I CASI DI RESPONSABILITA' A TITOLO DI CALUNNIA O DIFFAMAZIONE, si legge nel nuovo codice. – Ma com'è che molti (troppi) scrivono senza darsi il tempo di capire quel che leggono? o forse senza essere in grado di capire quel che leggono.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
"Macchia nera ha deciso di fermare l'ingresso di Topolino nel terzo gruppo più grande del Parlamento Europeo." Chiamate il Commissario Basettoni, è ora di finirla co' sto ostruzionismo contro il MoVimento 5S. Topolin, Topolin, viva Topolin!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E bravi i grillini, sempre più trasparenti, però attenti a non diventare invisibili. Ma è rimasto qualcosa del programma etico e politico di 'sto finto moVimento, mascherato partito, scolorito manifesto pubblicitario della "Casaleggio Associati"?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Mi sentirei sollevato se il PD lo scaricasse... come si dice a Roma: "Quanno ce vo', ce vo'!" E non perché liberarsi di 'sto gran genio sia una cosa di sinistra, ma perché stiamo morendo soffocati dalle idiozie e dal cattivo gusto dilagante.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ma un bilancio, mai?! Pizzarotti a Parma; la Raggi a Roma; lo scandalo a Palermo e Bologna; la "rivoluzione dei polli" di Nogarin a Livorno, ovunque insufficienza e mediocrità, nel migliore dei casi. Dov'è l'Onestà intellettuale e politica dei fan M5S? E' assente giustificata, tutta presa e compresa nel seguire le vicende del PD. Ma che bravi, quanta trasparente ambiguità vi connota... per la verità, la gran parte dei supposti fan, in realtà, lo sappiamo, sono una maschera indossata da estremisti di destra, ben felici di poter gettare fango sui TUTTI i politici e la Politica tout court.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Per tutti i fan della Raggi e del M5S: i numeri di 'sto bel sogno, giocateli al lotto... e buona fortuna.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La miseria umana è cosa molto diversa dalla povertà materiale; la seconda fa stare male, fa ammalare, ma c'è sempre la speranza che possa essere allontanata, come avvenne per la gran parte dei cittadini negli anni '50 e '60; dalla prima non c'è rimedio: i miserabili non cambiano mai... ricolmi del disprezzo che li abita, non sanno leggere le esperienze umane se non il proprio unico metro. Prego: non nominate la Resistenza; ché tutto quel che sfiorate, lo sporcate.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Su la TAV, essendo poco e forse male informato, davvero non mi pronuncio; quello che non può sfuggire a nessuno che abbia minime facoltà deduttive è che con i no a ogni iniziativa locale che incontra il malcontento dei cittadini del posto, si prendono voti a macchia di leopardo, ma il Paese si paralizza, va a rotoli. Non potendo andare avanti, si va indietro. Cari, cari 5stelle, la decrescita degli 'altri' può rendere felice qualche frustrato livido e rancoroso, per chi la subirà, pur se rancoroso livido e frustrato, sarà sempre "decrescita infelice".
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ma sono anni che dichiara denunce penali e mai ne ha fatta alcuna, anche perché sa che gli toglierebbero gli euro nascosti un po' qui e un po' lì. Che ciarlatano: perfetto guru per i web-ciarlatani.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Militanti e simpatizzanti del M5S dovrebbero interrogarsi su aspetti molto più significativi dei diffusi e prevedibili maneggi di una nuova classe di astuti in cerca dell'ultimo treno per raggiungere quella regione dorata dove è possibile ottenere, senza merito alcuno, un lavoro vantaggioso e stabile. E uno tra i vari aspetti della truffa ideologica del MoVimento si afferma e rigenera nella farsa di una Democrazia Diretta senza Polis, né una piazza dove confrontarsi e decidere a maggioranza, senza una comunità formata da cittadini in relazione tra loro, senza una esperienza di governo o amministrazione pur di minime cose comunitarie: insomma, degli eterni "stranieri". E 'sto scarabocchio di Democrazia Diretta, schizzato dal maneggio incolto di un improvvisato leader politico, non è che una minuta parte delle scimunite altre aberrazioni teoriche (sic!) del tipo "la decrescita felice". Ma tali aberrazioni etiche e politiche, possono indignare cittadini che la Democrazia l’hanno schifata fin dall’infanzia, e oggi la utilizzano, sempre schifandola, come paravento? Certo che no… non possono né, pur volendo, hanno i mezzi critici per comprenderne i confini invalicabili. Per loro, di famelica bocca buona, c’è lo spettacolino dell’umiliazione della Democrazia sotto le “Forche caudine”, approntato da un comico, oltre il viale del tramonto.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Artro che palati fini, qui stamo affamati: Daje Lazio!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ma se cihai 'na cesta de mele, che male c'è a darne una a 'n fratello? Se poi so mele marce, abitate da vermi... ma de che state a parla'! Un po' di generosità non ha mai fatto male a nessuno!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Come diceva Toto per far ridere e riflettere sui triti luoghi comuni in un Paese dall'evasione fiscale oceanica: "E io... pago!!!" Pagate tutti, siete tutti specchiati cittadini-de-noantri; rimestate veleni contro le donne, nel razzismo, nel qualunquismo arrogante, caciarone e incolto: fatelo sempre nell'anonimato, scrivendo dai computer dei luoghi di lavoro, degli uffici statali, senza provare la vergogna di farlo di nascosto per occupare il lento scorrere del tempo morto delle vostre vuote attività culturali, produttive, umane. Piuttosto, perché non provate a leggere un buon testo: che so? "Le anime morte", per esempio.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
I 5stelle sono il sintomo, ma la patologia grave è nella maggioranza dei cittadini residenti a Roma; per lo più estremisti di destra in cerca di legittimazione.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Poro fijo 'sto Don Luigino, j'è venuto 'n attacco de apprensione... ciccio bello de mamma sua, chissà come sta a soffri' mo' che ha saputo che ce stanno certi tipacci ner Movimento; e poi non riesce a dasse pace: ma come si fa a rubare le firme; ci avranno una sostanza chimica che non conosco; mi sa che ho letto male la notizia; mo' la rileggo... prima che si ricominci a dire che non so leggere.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Mo' è il turno di Wallace... se non prendete di mira qualcuno non sapete esprimere un giudizio compiuto: senza pecora nera il gregge non ha colore.
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 305 commenti
con 199 commenti
con 102 commenti
con 94 commenti
con 90 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP