Fabio.Menghini

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Secondo me. I cassonetti sono una vera bruttura, prima di tutto. Poi sono poco pratici per le donne e gli anziani. Sono alla mercé dei vandali e si guastano facilmente. Proporrei di tornare ai contenitori posizionati negli androni dei fabbricati . Ciascun proprietario o condominio avrebbe il chiaro interesse a tenere pulito lo spazio per la raccolta dei rifiuti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E' una notizia non nuova, ovvero roba già vista e sentita. Nei " campi " Rom c'è tanta delinquenza annidata e protetta. E' comunque utile diffonderla perché alcuni politici, anche di rango elevatissimo osano parlare , a proposito di Rom : di risorsa per l'Italia.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Siamo messi peggio di quanto speravamo. Ci sono troppi delinquenti in giro che debbono sopravvivere in qualche modo.Le cronache spesso riportano che dopo le condanne penali al carcere, si ricorre agli arresti domiciliari anche per chi un vero e proprio domicilio non lo ha.La spiegazione è che le carceri sono già stracolme. Col 30% almeno di stranieri. Il rimedio: costruire altre carceri, o meglio adattare edifici esistenti a nuove carceri. Solo sistemazioni spartane civili , ma dure. Riaprire le carceri scomode sulle isole minori. Il cui personale vi lavori a turno con stipendi maggiorati. Rimpatriare i delinquenti ad un ritmo superiore a quello dei loro arrivi , consentiti per troppo tempo da troppi politici ignavi o collusi e prezzolati.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Un passo utile. Facciamo come in Olanda, Germania o Svizzera: legalizziamo la prostituzione, detto in modo soft. Riapriamo le case chiuse : detto in modo spiccio . Tanto testosterone sarebbe neutralizzato senza danni.Tanti centri massaggi, tali solo per ipocrisia potrebbero essere facilmente riconvertiti e pagherebbero le tasse.Aumenterebbe il gettito tributario, ed anche l'8 per mille. Pure la Chiesa ne avrebbe vantaggio.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non buttiamo soldi. Chi ha incendiato lo ha fatto per trarne un vantaggio con le spese di rimboschimento o simili. Per fortuna Madre Natura in 20 o 30 anni farà ricrescere quasi tutto. Tra 60 anni anche i pini saranno di nuovo imponenti . Costo zero.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Un problema di bilancio pubblico. Non parlo d'altro. Legalizziamo la prostituzione come in Germania, o in Olanda. Avremo meno disoccupazione giovanile ufficiale ( dispiace dirlo , ma √® cos√¨); l'Erario potr√† tassare chi esercita liberamente questa professione . Come d'incanto i centri di" massaggi" cinesi e non chiuderanno. Una ipocrisia in meno, qualche entrata in pi√Ļ per l'Erario. In fondo ne avr√† beneficio anche il Vaticano che lucra l' per mille!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sempre pi√Ļ convinto. Troppi eroici benefattori, con i soldi degli altri, campano alla grande, fanno encomiabili prediche e sono i buoni filantropi, poi appena scrosti la superficie scopri che li spinge solo il loro proprio interesse e tornaconto. La Caritas, il Vaticano, le Ong , oltre a Buzzi e Carminati ancora sub judice, sono la prima causa delle sofferenze dei " migranti" o clandestini: hanno fatto credere che gli Italiani brava gente avrebbero fatto l'impossibile e dove non arrivavano gli Italiani c'erano Loro a provvedere. Come i pescatori " pasturano" per prendere i pesci, questi furbastri hanno fatto propaganda per convincere anche chi esitava a partire. Tutti clienti da spennare in vario modo, oppure da esibire per carpire euro agli Italiani buoni e creduloni. Una veritiera informazione avrebbe evitato sofferenze e la distribuzione di profilattici e diffusione di metodi contraccettivi, da finanziare con parte dell' 8 per mille, avrebbe fatto molto pi√Ļ che le interessate prediche della CEI o della Signora Liu.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Professionisti dei " salvataggi". Non vogliono regole perché la gente nell'acqua che grida, dopo esserci capitata non per caso, è una sicura fonte di guadagni e fa pure dire agli ingenui, ed anche ai complici politici : ma che dedizione all'umanità queste ONG!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Era ora. Le ONG " italiane" vanno bloccate, condannando gli equipaggi, perché causano l'immigrazione di non aventi diritto e forti spese all'Erario per mantenere chi sbarca. Le ONG non italiane che " salvano " o meglio traghettano persone che volontariamente si sono messe in mare , le trasferiscano nei porti del loro paese o di un paese che glielo consente.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Abbiamo preso atto che a Roma c'è anche il Presidente della Regione Lazio ed è una persona molto importante. Ci può togliere l'acqua quando vuole. Invece di studiare , anzi far studiare, i rimedi presenta ultimatum assurdi. Neanche Marrazzo e Polverini avevano dimostrato tanto chiaramente quanto è importante il ruolo di Presidente di Regione. Spero che i cittadini, senza pregiudizi, ne tengano conto alle prossime elezioni.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Uno Stato non è una persona. Quando è necessario uno Stato condanna a morte o all'ergastolo ed esegue. Uno Stato individua i suoi nemici e li combatte , con tutti i mezzi. Uno Stato dichiara anche guerra e la conduce.Se un altro Stato consente che migliaia di suoi cittadini si gettino in mare non è detto da nessuna parte che debba essere lo Stato Italiano a salvarli: la loro morte dovrà essere attribuita al loro proprio Stato. Quando le truppe austro-ungariche assaltavano le trincee Italiane: furono lasciate passare e fu dato loro un rancio fuori ordinanza, oppure furono respinte a cannonate? Quando le truppe Italiane assalirono Porta Pia , l'esercito pontificio usò le armi , non gettò fiori.La storia è piena di esempi nei quali la morale di uno Stato, anche di quello della Chiesa , non è la morale di una persona. Quindi : via le navi militari Italiane che traghettano gli stranieri ; nessun approdo nei porti Italiani di stranieri non richiesti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Gli Italiani tirano un sospiro di sollievo: era ora. Però la Lega ringrazia.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Mi domando: se un clandestino lo riporto con una nave nel luogo da dove è partito e poi gli chiedo con cortesia di scendere dalla nave e lui si rifiuta, cosa faccio? Gli faccio fare per convincerlo una bella predica da un gesuita, gli leggo un discorso della Boldrini o gli dò una spintarella . Mi pare ovvio che serve la spintarella. Allora il clandestino è chiaro che ricorre al TAR, poi denuncia chi lo ha spinto per maltrattamenti e tortura e trova senz'altro un Giudice Italiano che condanna chi lo ha spinto e lo fa risarcire dallo Stato , anche per i danni morali e di immagine. Non sarà così?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Una sinistra che ha strarinnegato tutto , come può essere credibile quando tratta, secondo i suoi soliti principi, il problema dell'alt all'invasione degli Africani?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La guerra seria si dichiara , mentre la si inizia. La Marina italiana presidi i nostri porti, le navi degli schiavisti mascherati da ONG vadano a scaricare i loro passeggeri, finti profughi, nei paesi europei che li vogliono.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Basta prese in giro.L'Europa cos√¨ ricca e civile dell'Italia se ne impipa. I politici italiani, specie quelli al potere ci hanno guadagnato sopra : in soldi ed in voti. Sono stati lamentosi e petulanti con l'Europa . Tirino fuori un minimo di orgoglio se sperano di essere rieletti. Seguano alla lettera le indicazioni di Macron. In Italia entra solo chi dimostra , prima che la nave che lo trasporta arrivi, di avere diritto di asilo. Il comandante che ha imbarcato clandestini se li tenga e li scarichi dove gli venga consentito. Il Paese di Bengodi a spese del contribuente non c'√® pi√Ļ. E Papa Francesco? Pensi di pi√Ļ all'anima dei suoi Monsignori, che in troppi rischiano l'Inferno dei lussuriosi.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Una assurda tragica pagliacciata. Diano spiegazioni: il Capo dello Stato, il Governo, il C.S.M. Tutte Autorità evidentemente impegnate , secondo le cronache, in attività di maggiore importanza.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Legge Merlin: una legge inutile e ipocrita. Copiamo da Olanda, Germania e Svizzera. Ma ...e il Vaticano? Lasciamo che si occupi e preoccupi dei suoi Monsignori.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Uno Stato sovrano normale non accetta interferenze da parte della Chiesa Cattolica. Il Santo Padre si preoccupi dei problemi della sua Chiesa.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Chi ci sta ....governando è cieco e sordo. E' una invasione assurda ed incontrollata. Navi tedesche ed olandesi che, dopo aver fatto la bella figura di " salvare " coloro che hanno pagato migliaia di dollari ciascuno, li trasportano con la guida della Guardia Costiera Italiana nei porti italiani ! Ovviamente queste persone nessun paese europeo le vuole, Neanche gli Italiani le vogliono, viste le premesse con le quali arrivano: mercato di schiavi, prostituzione, pagamento di tangenti per essere imbarcati. Io credo che i politici al potere in Italia debbano essere presto sostituiti con persone normali.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
I poveri ed i derelitti sono molto utili, anzi indispensabili.Se li eliminiamo dando loro i mezzi per affrancarsi davvero dalla loro condizione, cosa farebbero i troppi Enti e persone pie che per professione fanno carità ( rigorosamente a spese degli altri)?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Tempi e costi prima di tutto. Poi scelta delle tecnologie: funivie , filobus, piste ciclabili. tram. Tutto è possibile. Di pratico e certamente utile vedo solo le metropolitane . A cominciare dalla linea " C " che è da completare , come già previsto fino in Prati ed oltre. Per il resto vorrei sapere quanto i Consiglieri comunali ne capiscano di trasporti urbani e quanto mondo hanno girato per avere un'idea seppure epidermica dell'argomento, in modo da poter indirizzare i gruppi di lavoro per fare progetti tecnico-economici realizzabili e non solo parcelle salate.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ma è possibile. Fra tante Leggi , Regolamenti etc. non se ne trovi una che applicata , dopo aver avuto un rapido parere del Tar, blocchi di fatto lo scandalo dei finti Centurioni?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Utopie e illusioni. I Rom , ossia pi√Ļ propriamente gli zingari, hanno come credo, a cui scrupolosamente si attengono, di campare alle spalle di quelli che loro non considerano veri uomini.Gi√† nella situazione attuale , applicando in modo serio le leggi esistenti ,sarebbe doveroso metterne in galera la maggior parte : il problema Rom sarebbe risolto.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Era ora. Fino ad oggi i campi Rom e tutta l'assistenza ai disagiati è servita soprattutto ad ingrassare chi l'ha gestita.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Gli impegni dei Politici italiani attuali.Quanto sono seri ? Dicevano i nostri avi : la promessa di un Uomo √® un obbligo. Attilio Regolo torn√≤ volontariamente a Cartagine , dove lo attendeva la condanna a morte , perch√© lo aveva promesso! Qui di Attilio Regolo ne vedo pochi: lo scetticismo beffardo nei commenti √® pi√Ļ che fondato .
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Se un patrimonio non dà reddito ma solo spese e perdite: si vende. Stessa cosa per le Aziende municipali. Le Farmacie. Le assicurazioni e tutte quelle attività che non danno introiti, o almeno non li danno alla cittadinanza che è la proprietaria. Forse , il forse è un benevolo eufemismo, danno vantaggi a chi gestisce: politici, dipendenti comunali infedeli, faccendieri vari.Con i livelli raggiunti dalle tasse locali , a fronte di servizi scadenti è ora che chi governa la città, adesso i 5 Stelle, ne prendano atto ed agiscano in conseguenza.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
L'ipocrisia la fa da padrona. Andava compreso ed aiutato quando era in vita. Oggi non si può non constatare che la sua scomparsa ha giovato ai suoi nemici. Tutti gli organismi collegiali che lo hanno ostacolato erano costituiti da Magistrati . Invece di fare istruttorie processi e sentenze , si sono preoccupati di fare carriera: non hanno "dato fastidio" e nessuno ha attentato alla loro vita.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Un giorno, Giunta Rutelli mi pare, si incendiò una larga parte della Pineta di Ostia. Era piena di "giardinieri", gli impianti antincendio erano fuori uso, il fuoco divampò indisturbato, prima che qualcuno se ne accorgesse. Non li riguardava. Meno piante, meno verde, meno lavoro : stesso stipendio.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Incompetenza, chiacchiere e demagogia.Se la loro sintesi è la politica, praticata a Roma negli ultimi decenni il problema dei rifiuti non trova soluzioni. A mio parere si cominci con l'affidarsi a tecnici che nel loro curriculum hanno studi specifici, soluzioni attuate e quindi competenze vere.
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 305 commenti
con 199 commenti
con 102 commenti
con 94 commenti
con 90 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP