marco500

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E il loro, di contributo? A parte i milioni di milioni di chiacchiere!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Rimpiango Craxi, uno con le biglie! Qualcuno ricorda Sigonella?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Case, scuole, ospedali, strade anche in Eritrea, Etiopia, Somalia, Libia, Dodecaneso: è vero, li hanno invasi e sottomessi, commettendo gravi errori, ma almeno hanno lasciato tante cose buone. Questi comunisti, o pseudocomunisti, ci fanno invadere: vediamo cosa ci restarà di positivo, se esisteremo ancora!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Oggi ha dimenticato di ricordare i valori dell'accoglienza, che si devono costruire ponti e non muri, che l'Italia fa il suo dovere con i migranti.... O forse l'ha detto all'ultimo, quando già mi aveva fatto addormentare!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Scherzi? E vorresti privare qualche forumista del diritto di lamentarsi? Un diritto fondamentale della Costituzione?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Vero giornalismo d'inchiesta!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Se il contenuto di quelle registrazioni non aveva alcuna utilità processuale, perchè il sinceramente democrativo napolitano le avrebbe fatte cancellare? In tale evenienza, il democratico emerito ne avrebbe preteso la pubblicazione! napolitano, che ora gira l'Italia su un aereo dell'A.M. PS La mia tastiere si rifiuta di battere le "n" maiuscola!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
"L'episodio è visto come una forma di intimidazione"? L'episodio deve essere visto come il rifiuto di continuare amantenere dei nullafacenti provenienti da tutta l'Africa che, per giunta, spesso ringraziano commettendo reati!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Daranno la notizia almento al TG3? Ben difficilmente, e questo è un altro bel problema, che spiga anche il perchè il PD non scende allo 0,5 %!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Però una cosa non la capisco: se sono delle risorse, se sono dei doni, se ci pagheranno le pensioni... dovremmo dare loro dei soldi per rimanere, e non per andare via!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E allora, con le ONG, come la mettiamo? Non vogliono accettare le proposte del Gentilone: e te pareva! Quanto possiamo dare loro, per togliersi dalle balle? Ma quelle costano care!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
√Č che a quei tempi non c'era la Boldrinessa, se no erano affari suoi (di Camillo)|
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Iniziativa ottima!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E quando cambierebbe idea? I trinariciuti del buon Giovannino che perpetuano la tradizione!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Il magistrato di turno è un p.m., mentre chi NON ha disposto la custodia cautelare è un giudice. La distinzione, tuttavia, è solo fittizia, perché qui, in Italia, giudici e p.m. non hanno carriere separate, per cui, di fatto, sono intercambiabili tra loro! Altra grande anomalia, ma guai a proporne la separazione effettiva: qualcuno ci ha provato, ed è finito male!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Studiati la legge 20 marzo 1865, n. 2248 e ti darai una risposta. Certo, quella è una legge ordinaria e si può cambiare facilmente, ma finchè è vigente...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Valido contributo quello dato da @romafaschifo al degrado di Roma! Complimenti a @romafaschifo!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Che commenti! Analisi profonde e circostanziate, comparazione con situazioni simili, rilevazioni statistiche! Mamma che roba!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Da quanto si √® visto nel filmato, l'agente reagiva ad una richiesta di scuse che il clandestino aveva avanzato per chiss√† quale motivo, pur stando in difetto. Quindi il filmato non ha dato conto di una fase precedente. Le cose tu le vedi diversamente nel senso che ne vedi solo una parte: quelle trasmesse in tv o raccontate dai giornali. Io sto a Roma, vivo queste vicende in prima persona, da anni! In prima persona! Sono stato pi√Ļ volte in Germania, e ogni idea di voler comprendere la realt√† cos√¨ come √® qui tramite l'informazione e con un improbabile confronto con la Germania stessa √® infondata. Buona giornata anche a te!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Egregio Mario. Per prendere un treno occorre avere acquistato il titolo di viaggio, titolo che occorre anche per stare all'interno della stazione, come previsto dalla vigenti norme in materia. Le norme vanno rispettate, cos√¨ come si deve ottemperare ad un ordine legalmente dato dall'Autorit√† e cos√¨ come si devono fornire le proprie generalit√† se richieste dal P.U.. Tu ritieni che un clandestino, in quanto tale, possa disattendere tutto? Ti saluto cordialmente, ma non risponder√≤ pi√Ļ a tuoi post, ai quali neanche metter√≤ il pollice verso.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
C'era anche il pericolo di fuga! Naturalmente fuga intesa come rendersi latitanti: e quando se ne andrebbero, questi delinquenti clandestini, dall'Italia!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Se leggi l'articolo, il processo per la convalida dell'arresto c'√® stato, n√© poteva essere altrimenti: il giudice ha fatto lo stresso necessario, e per disporre la custodia cautelare in carcere avrebbe dovuto lavorare un po' di pi√Ļ, ed anche, probabilmente, agire difformemente alla propria ideologia!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Concordo in parte: a rigore, √® come dici tu, ma non si pu√≤ ignorare del tutto il contesto, ormai del tutto generalizzato, in cui si trovano la popolazione e le FF.OO.: il clima che si respira √® quello di totale capitolazione dello Stato di fronte all'arroganza dei clandestini, e spesso alla lora attivit√† criminale. Un accompagnamento coatto in Commissariato di uno delle centinaia di migliaia di loro che pongono in essere condotte simili, se non peggio (vedi coltellate), sarebbe stato del tutto inutile, se non suscettibile di creare disordini la cui responsabilit√† sarebbe stata fatta ricadere - ci si pu√≤ giurare - su quei due agenti! Egregio, ormai non si pu√≤ pi√Ļ ragionare in termini di legalit√† e di procedure legali!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Egregio spadaccino, allo stato dell'arte il giudice può decidere a priori quale sentenza emettere: i motivi per sorreggerla si trovano sempre!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Tu non distingui un arresto in flagranza di reato, che è una misura di custodia precautelare, da una pena detentiva (che nel caso della truffa è la reclusione). Ma l'importante, per te, è scrivere qualcosa e poterlo vedere pubblicato su queste pagine: il resto è noia!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
peter58 o Perry Mason? Ma sai tu di cosa stai parlando? Ma hai capito cosa ho scritto? Spiega quali sono le competenze in materia che NON hai! Coraggio!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Soldi per tornare a casa? Nel senso che paghiamo le spese del biglietto di solo ritorno? Io li farei lavorare e glie li farei guadagnare quei soldi, ma meglio di niente... Oppure questo intrepido governo ha in mente altro? Relalare ai clandestini dei nostri soldi?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Comunque sarebbe bene che quel video fosse trasmesso anche sui telegiornali, perchè chiarirebbe ancor meglio quale è la situazione: il clandestino, così come fa la stragrande maggioranza di loro, voleva disconoscere l'autorità dell'agente, ed affermare il suo diritto-potere di non sottostare alla legge dello Stato che lo ospita. E, purtroppo, questa pretesa prevale quasi sempre. Non credo ci sia altro da aggiungere!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Se fosse stato un italiano a porre in essere quella condotta, sarebbe stato denunciato ai senzi degli art. 650 c.p. (inosservanza dei provvedimenti dell'autorit√†), 651 c.p. (rifiuto di indicazioni sulla propria identit√† personale) e sarebbe stato sanzionato per la mancanza del titolo di viaggio. Sarebbe quindi stato condotto nell'ufficio di polizia pi√Ļ vicino per essere identificato, e se avesse opposto resistenza attiva, sarebbe stato anche arrestato. Se fosse stato un italiano!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Il poliziotto ha sbagliato, forse, ma perch√®, dopo aver invitato pi√Ļ volte il clandestino ad allontanarsi (la sua permanenza l√¨ era illegittima, in quanto era sprovvisto del titolo di viaggio) avrebbe dovuto prenderlo di peso e portarlo fuori! Allora, se ha sbagliato, √® perch√® ha detto qualche parola di troppo ed agito di meno! O credi che avrebbero dovuto aspettare tutti l√¨, agenti e soldati, i comodi del clandestino? A rigore, la polizia poteva anche procedere a carico della predetta risorsa ai sensi dell'art. 650 del c.p., se il monopolio legale della forza non fosse in mano a centri sociali, clandestini e delinquenti vari!
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 144 commenti
con 122 commenti
con 122 commenti
con 111 commenti
con 104 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
QUICKMAP