marco500

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Tempo fa, su un altro forum (o blog, che dir si voglia), c’era una signora che si batteva come una leonessa a favore dell’invasione, che lei definiva doverosa accoglienza. Commento su commento, spiegò - di certo ingenuamente – che lei aveva lavorato sette ore al giorno, per milleduecento euro al mese, prima di essere folgorata sulla via di Damasco, quando iniziò la nobile missione di aiutare il prossimo – rigorosamente clandestini sbarcati a Lampedusa - lavorando “ben” dieci ore al giorno, e guadagnando quasi cinquemila euro al mese! Una gran bella soddisfazione, disse! Io, tuttavia, non ho capito quale fosse il motivo di cotanta gratificazione! E questo in piccolo… Ps Ogni riferimento a personaggi e fatti di questo forum è puramente casuale. Davvero!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Per non dire... altro!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Priorità è sì interrompere gli arrivi, e conditio sine qua non è spazzare via chi ora decide! Personalmente, sono convinto che solo una maggioranza di centro destra cercherà di farlo: dico cercherà perchè condivido le tue perplessità, sulle quali ho scritto più volte. Il peso dovremo (o dovremmo) sopportarlo tutti, anche andando in piazza a sostegno di tali scelta. Lo faremo, o al primo minore di diciotto anni meno un giorno che svierrà, e dopo che si sarà scatenato il mondo intero, tutti a braghe calate?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La magistratura è un "ordine" e non un "potere". O meglio, dovrebbe essere così!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Poi chi è che specula?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ma hanno preso?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Gentiloni, a NewYork, dice che i maestri delle illusioni sono al lavoro per sfruttare rabbia e delusioni: bene, adesso si deve stigmatizzare chi le denuncia, e non chi le provoca!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
L’Onu “ci” deve aiutare in Libia? Ma è sempre compito dell’Italia farsi carico dei problemi del mondo? Dove sta scritto? Abbiamo visto come ci hanno aiutato con la questione dei marò e di Regeni! Ma Gentiloni di quale Paese è PdC?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Una curiositĂ : a me risulta che quelle manzoniane, al plurale, si chiamino "gride". A te?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Qualcuno dice che anche sulla luna i lunatici (o lunari) commettano la stessa percentuale di stupri!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
L’Italia ha accordi con Tunisia, Egitto, Marocco e Nigeria. Intanto rimandiamo a casa quelli. Poi (ho fatto copia-incolla di quanto ci interessa): la Grecia ne ha sottoscritto di recente uno con la Turchia, la Francia con Camerun, Capo Verde, Congo, Gabon, Senegal, Tunisia. Qualcosa si può fare, e se cominciamo a servire la pasta un po’ scotta agli altri, chissà che non si trovino più bene qui e se ne vadano spontaneamente! Certo, se la posizione governativa e della maggioranza è di farne entrare ancora, come comprovato, per esempio, dal question time odierno, allora parliamo del nulla, almeno per ora!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
I nomadi sono pericolosissimi, ma mai come già lo sono centinaia di migliaia di immigrati liberi di scorazzare e delinquere. Figuriamoci cosa accadrebbe, o accadrà quando ne avremo a milioni! Sto sentendo il Question Time: il vero problema è quello di tutelara i diritti umani dei migranti, sempre e comunque, e l'accoglienza diffusa!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Si rimpatriano quelli che si riesce a rimpatriare, ma mettendoci tutto l'impegno, senza esitazioni, buonismi, e senza dare ascolto Papa, centri sociali, Saviano... Un bel miscuglio! Se gli ingressi sono bloccati, ma per davvero, si può anche cedere a qualche ricatto: sono anni che cediamo, come le due Simone o le quattro Marie Antoniette! Poi, cugino, se c'è volontà di fare una cosa, si fa!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La questione dei nomadi è comunque meno allarmante ed anche più gestibile, anche per il minor numero di presenze rispetto a quello in crescita illimitata degli africani. In ogni caso, rimpatrio dei clandestini.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E quando mai potrei non essere d'accordo sulla inderogabile necessità di impedire l'arrivo di nuove risorse? Quanto alla difficoltà di espellere gli ospiti abusivi, faccio due brevi considerazioni. Primo. Quanto a quelli "del tutto clandestini", forti o no, li rimpatri e come: è solo questione di soldi - ma alla fine si realizzerà un risparmio smettendo di mantenerli - e di non calarsi le braghe perchè qualche poverino poi si sente male durante le operazioni di rimpatrio. Secondo. Reale accelerazione delle definizioni delle istanze per il riconoscimento dello status di profugo, con rimodulazione delle garanzie giurisdizionali avverso le decisioni amministrative di rigetto delle stesse, e sempre fregandosene dei garantisti all'ultimo sangue.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Convinzioni solide sui vigili, eh? Sicuramente hai dati certi, inconfutabili, letti sulla Treccani! E io che ci perdo pure tempo a replicare!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Temi che lo chiarisca con altri cinquanta?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Può darsi! Di certo è imbottito per una buona parte di sinistrorsi: vedi legge sui minori non accompagnati, posizione verso l'immigrazione clandestinca e quello di Fico sullo ius soli! Ps Non credo che BdV sia per il M5S, ma te lo dirà lui...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Smantellare un accampamento abusivo serve solo ad accontentare gli abitanti del posto che, molto spesso, predicano accoglienza e fratellanza quando quegli accampamenti sono altrove. Eseguito l'abbattimento, quelle persone si spostano e ne allestiscono un altro: ricomincia così il bel circolo "virtuoso". Succedeva così dai tempi di Rutelli, succede ancora oggi, anche se sono cambiate un po' le dinamiche aggregative ed è aumentato il numero degli accampamenti "volanti". Se non si rimpatriano i clandestini, e ci si dedica ai nostrani, il problema resta immutato, daspo o non daspo. Parlo per esperienza maturata sul campo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Bentrovato Alberone. Intanto ti assicuro che i vigili esistono ancora, anche se, oggettivamente, se ne vedono pochi in giro! Il “vero” motivo perché la situazione sia tale io lo conosco, e sono certo che lo conosca anche tu! Ti ricordo, incidentalmente, che abbiamo già dialogato un po’ sull’argomento vigili, commentando un articolo, sempre su questa testata, dal titolo “Inferno sulla Colombo: vigili assenti, chilometri di coda. E l'ira degli automobilisti si scatena sui social”. Peraltro, l’ultimo commento lì presente è il mio, ed è rivolto proprio a te. Nell’occasione, ti invitavo a leggere un altro mio commento dove elencavo i compiti della P.L. che la maggior parte della cittadinanza conosce spesso in maniera molto lacunosa. Ovviamente, chiunque può leggerlo anche ora, se reputa utile, anzi indispensabile, “conoscere prima di deliberare”! Poi ognuno, ovvio, fa come gli pare! Saluti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
I vigili urbani saranno presenti in strada di notte solo per pochissimo tempo, e sai perchè? Perchè sono sotto organico di oltre 2000 unità, e se li metti di notte non li hai di giorno. Poi, chi vuole, liberissimo di dire che stanno tutti in ufficio, che non fanno nulla, - e senza neanche sapere quali siano i compiti che svolgono tutti i giorni -, ma il risultato non cambierà! Quali sono questi compiti? Io li ho elencati più di una volta, e sono almeno quattro cinque volte più di quelli che molti credono. Chi fosse interessato, può benissimo informarsi.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La polizia locale è polizia giudiziaria come polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza ecc., e pertanto può far uso della forza verso chi commette reati, anche nel caso della resistenza. La differenza rispetto alle citate strutture è nell’uso delle armi e degli altri mezzi si coazione fisica: la p.l. può usare le armi solo ai sensi dell’art. 52 del c.p. (legittima difesa, per difendere se stessa, e, se “vuole”, per difendere gli altri); la legittima difesa richiede, come è noto, che ci sia proporzione tra azione posta in essere e pericolo. Non può usarle ex art. 53 c.p. (uso legittimo delle armi) per sventare, per esempio, un sequestro di persona, o rapina a mano armata, uso sempre ammesso dalle altre polizie che prescinde dai limiti derivanti dal suddetto criterio di proporzionalità. Questo in astratto: poi si deve vedere cosa ne pensa il singolo giudice!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Un bell'esempio di quegli haters! Io credo proprio che sia così! Ciaone!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Dimentichi, per esempio, Enrico stai sereno?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Meno ciarle e cose serie: importare qualche altra milionata di clandestini, reperire anche case private per ospitarli, lo ius soli...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Dicci allora quale è il partito utile così si sa chi votare!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Parlare di assenteismo in questa circostanza o è ridicolo o è ridicolo!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E lo sanno, per esempio, che non sono dotati di manganello perchè, secondo qualcuno, ricorderebbe il "ventennio"?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E comunque, i vigili urbani - o polizia locale - non potranno assicurare un'adeguata presenza di notte più di quella attuale, perchè gli organici non lo consentono. Poi, se fa comodo dire che stanno tutti negli uffici, va bene così, ma, come si dice, "campa cavallo che l'erba cresce". Resta però il fatto che la soluzione dell'ordine pubblico può cambiare solo se si adotta il metodo di rimpatriare, rimpatriare e rimpatriare!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
I trenta e passa extracomunitari che a Napoli hanno circondato ed aggredito sei militari, lo hanno fatto perchè erano certi che questi non avrebbero fatto uso delle armi, e avrebber sostanzialmente abbozzato! Se non cambiano le regole d'ingaggio, e i signori clandestini, e i nostrani, non sentono sulla loro pelle il cambiamento, tutto il resto è chiacchierare!
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 276 commenti
con 182 commenti
con 98 commenti
con 94 commenti
con 90 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
QUICKMAP