Occhio per Occhio

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
He he he....sottile!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E ce lo dice pure che è solo l’inizio.....Adesso svuotiamo l’Africa anche coi voli di stato...sarà pure una bellissima pagina per tutte quelle associazioni e quei partiti che vivono di queste cose... ma sicuramente è una bruttissima pagina per noi italiani.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Per quanto mi riguarda la patria potestà dovrebbero lasciarla assolutamente, e dovrebbero, proprio in forza della conseguente responsabilità, scontare le pene per i reati commessi dei propri figli minori. Tu’ fio rubba?...In galera ce va papà!!!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ennesima sentenza emessa dalla (in)giustizia italiana. Che dire...siamo un Paese “al contrario”.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Credo vengano anche da più lontano
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Una delle leggi della fisica asserisce che in natura ogni spazio lasciato vuoto tende ad essere riempito, sembra abbastanza chiaro che la Legge in Italia ha lasciato uno spazio vuoto che ovviamente viene riempito dai fuorilegge di tutto il mondo. Basterebbe imparare dalla natura.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Potete anche mettere una bomba davanti a una caserma....ma non mettete mai una barzelletta sennò finisce male eh....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Il ministro della Pubblica Istruzione con la terza media è la fotografia impietosa della politica del nostro Paese.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Dieci anni di carcere, se pregiudicati, venti....e passa la paura.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non ci credo, quelli di sinistra non fanno certe cose, sicuramente sarà un nazifascista, squadrista, xenofobo che si è infiltrato in un gruppo di sinistra anti sistema.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Gli Stati del nord Europa, sicuramente molto più civili di noi, hanno capito che la politica di assistenzialismo a tutti i costi non è sostenibile ne dal punto di vista economico, tanto meno da quello sociale. Noi come al solito non impariamo mai dagli altri, dobbiamo per forza sbatterci il muso personalmente.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Amnesty International?...non mi sembra sia un un Organo Istituzionale e per quanto mi riguarda la sua opinione vale come quella di ogni singolo individuo...quindi ok, avete detto la vostra, adesso però lasciateci la possibilità di ridare al nostro Paese una parvenza di civiltà fermando questa invasione incontrollata. Grazie
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ogni tanto una bella notizia
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
I politicanti parassiti che da settant’anni succhiano il sangue al Paese hanno paura che gli Italiani aprano finalmente gli occhi. Se viene espressa un’opinione mediante una manifestazione, pacificamente, non può essere tacciata di squadrismo solo perché non è allineata con il “pensiero unico”. La realtà è che hanno paura che la pacchia finisca.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Il fatto che venga considerata più grave una manifestazione davanti ad un giornale che un ordigno davanti a una caserma dei carabinieri è la conferma che siamo governati non dallo Stato, bensì da un “anti Stato”
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Stiamo parlando di cose serie, risparmiaci la tua ironia per favore
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Appunto, proprio per questo motivo non abbiamo bisogno di importare altra feccia...ci dovrebbe bastare la nostra.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non è per fame che fai le rapine, è che sei un malvivente e non c'è niente di gentile in tutto questo, se non hai l'animo cattivo e sei proprio disperato perché non trovi uno straccio di lavoro fai l'elemosina non le rapine.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ben fatto! Spero che diano il doppio della pena anche ai genitori dei ragazzini che li hanno indotti alla prostituzione. Se possibile, loro mi fanno ancora più schifo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non so se mi fa più arrabbiare il sentire dell'ennesimo reato di un clandestino, che dice che scappa dalla guerra e dalla fame (poi mi dovranno spiegare come fa uno che non mangia a diventare un colosso,,,boh?!?) ma che soprattutto scappa dai carabinieri...oppure il solito atteggiamento della stampa che tende a minimizzare l'accaduto descrivendolo "il giovane venuto dal Gambia"..."purtroppo per lui è stato raggiunto", invece di descriverlo per quello che è...un rapinatore, un miserabile malvivente che dovrebbe marcire in galera ma che sicuramente già sarà in giro a fare altri danni.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Si, ma siccome siamo nel 2017, direi di rimandare a casa la famigliola e di aspettare una sessantina d'anni di evoluzione, poi (forse) ne riparliamo
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E infatti rubano...come i politici.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Evidentemente la lobby degli avvocati è diventata più potente di quella dei notai.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Stiamo regredendo, tutto qui. Il bullismo è solamente una manifestazione della mancanza di educazione e valori civili e morali della nostra società. I ragazzi fanno quello che fanno i grandi, se ci aggiungiamo poi che i genitori (intesi come figura di riferimento) non ci sono più questi sono i risultati. L'esempio che stiamo dando alle nuove generazioni è che l'infame, il più cattivo, quello che si nasconde dietro il branco vince, non vince il più forte, così come ai concorsi non vince il più preparato, vince solo il più infame, quello che se ne frega di tutto e di tutti e passa sopra tutto e tutti. Stiamo creando un Paese di infami senza onore, un Paese di bamboccetti che sono solo capaci di fare i lupi con le pecore e...le pecore coi lupi.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Manco a me.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Scommetto che se i podisti si organizzavano con mazze e quant'altro per farsi giustizia da soli le forze dell'ordine sarebbero arrivate in massa per difendere i poveri rom dalle persecuzioni. Mi viene da vomitare.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Intanto, mentre gli Italiani si suicidano, spendiamo miliardi di euro per andare a prendere a 240 miglia di distanza le "risorse".
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sono anni che Berlusconi è sotto processo per i festini con le olgettine fatti a sue spese, con i suoi soldi (ci tengo a precisarlo)...voglio proprio vedere il trattamento che riceveranno i responsabili di quella sedicente associazione per i diritti dei gay che faceva festini con i finanziamenti dello Stato, a spese nostre (tengo a precisare anche questo, per i più distratti).
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Questo in risposta a tutti quelli che dicono che ci servono i migranti perché certi lavori gli Italiani non li vogliono più fare. Ci stanno riducendo in schiavitù nel nostro stesso Paese.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
A tutti quelli che continuano a sottilizzare sulla cittadinanza dei tre "italiani", vorrei dire che per quanto mi riguarda si tratta solo di uno scontro a fuoco fra bande criminali rivali che cercavano di risolvere un contenzioso alla "loro" maniera ed il mio unico rammarico è che non si siano sterminati fra di loro. Detto questo, vorrei esprimere la mia personalissima opinione sull'italianità di questi personaggi: non possiamo considerare i "sinti" Italiani solo perché sono nati in Italia, e questo perché non hanno mai accettato di vivere secondo principi di civiltà e legalità che "dovrebbero" (purtroppo mi sento obbligato a virgolettarlo) essere la "conditio sine qua non" del nostro Paese. Hanno solamente sfruttato le debolezze del nostro sistema giudiziario, purtroppo non ci hanno messo molto a capire che era molto conveniente smettere di fare i nomadi in Italia piuttosto che in un'altro Paese...e questo lo hanno capito anche tutti i delinquenti del pianeta a quanto pare! Non lo capiscono solo le nostre Istituzioni ed i soliti benpensanti-radical chic-fuori da ogni realtà di cui faremmo tutti volentieri a meno.
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 134 commenti
con 98 commenti
con 87 commenti
con 86 commenti
con 78 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP