Clamer

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Florenzi all'attacco? Siamo seri con Peres dietro rischiamo di brutto.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La Roma? Sentissi mai parlare di 'movimenti in entrata'...domanda banale: ma se Pallotta non ne ha più perché non vende la Società invece dei giocatori migliori?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Pallotta? Non riesco più a capirlo. Perché non vende la Società invece di continuare a vendere i migliori giocatori? Rischia di ritrovarsi in mano una squadretta con parecchi debiti e basta. È ora di mollare senza fare drammi.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Pallotta? Non pervenuto. L'inter lavora su molto tavoli e qualcosa porterà a casa sicuro. La Lazio si prende l'ottimo Caceres e risolve il problema del terzino destro. Le avversarie si rinforzano, o, quantomeno, si 'puntellano', noi invece non riusciamo a coprire le evidenti lacune sulla corsia destra, alla ripresa del campionato non è che i problemi spariranno con un colpo di bacchetta magica, ciò che non andava bene il 6 gennaio non andrà bene neanche il 21, pensare di utilizzare Peres dalle parti di perisic è pura follia.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sconcertanti dichiarazioni del portiere brasiliano della Roma. Mi auguro arrivino provvedimenti disciplinari adeguati nessuno può permettersi di dire 'ne riparleremo', significa legare le mani alla società. Il ragazzo, uno scalino sotto Szczesny, ci ha fatto una testa così perché voleva essere titolare, nonostante le sue discutibili apparizioni in coppa lo scorso anno. Adesso sarebbe il momento di tacere e lavorare anche perché il suo intervento su cornelius e quello sul pareggio del Sassuolo non è che abbiano convinto del tutto. Bene riflettere prima di parlare.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Pallotta? Non voglio fare il pignolo, ma è anche attraverso i campioni che hai in squadra che ti dai visibilità. Vendere un giocatore del calibro di Salah con tutto il seguito che ha sui social e prima di un mondiale che potrebbe vederlo protagonista non mi è sembrata un'idea brillante, proprio in funzione delle cose che lo stesso Pallotta dice. Lo stadio? senza i campioni ma quando lo riempi? E a che prezzi verrebbero venduti i biglietti? E' evidente che lasciare l'Olimpico per i tifosi significherà accollarsi spese maggiori.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Nomi che non fanno la differenza. Sorprende che un giocatore del calibro di Caceres vada alla Lazio a prezzo di saldo e che noi invece si debba sborsare cifre considerevoli per un terzino, Darmian, che non è propriamente al top dei pensieri di squadre ambiziose. Il ragazzo fra alti e bassi ha fatto una carriera sufficiente, ma niente di più. Speriamo abbia voglia di Roma, sennò sarebbe meglio lasciar perdere, non deve viverlo come un ridimensionamento.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Appropriate considerazione del senatore USA, anche se un pò eccessive. Resta il fatto che i partiti italiani di centro destra e M5S abbiano le idee un pò confuse, o sperano di ottenere chissà cosa da un Cremlino che è, evidentemente, sopravvalutato e, quel che è più grave, non dispone delle risorse necessarie per una politica da superpotenza globale, un ruolo che si riconosce ormai solo a USA e Cina. Che poi a Mosca si interpretino in modo singolare le relazioni di buon vicinato con i Paesi confinanti è un dato di fatto. L'Italia non potrà mai tollerare una politica espansionistica in stile ottocentesco come la si pratica al Cremlino e dintorni, questo è poco ma è sicuro. Spiace poi vedere personalità come Romano Prodi accodarsi a certe posizioni lassiste verso il Cremlino, dove si favoleggia di 'Stati cuscinetto' 'terre di nessuno' e via dicendo. Certi argomenti appartengono ad un passato ormai sepolto, i popoli, compatibilmente con le regole internazionali, hanno tutto il diritto di scegliere cosa è meglio per loro, stona sentire certi discorsi da chi si proclama democratico e progressista.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Nainggolan? Con Spalletti non se lo sarebbe neanche sognato di fare quello che ha fatto. La presenza del tecnico toscano (vista l'assenza fisica, cioè Pallotta, della Società), era essenziale, un allenatore di forte personalità che mal tollerava atteggiamenti inappropriati. Proprio quello che ci voleva.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Di Francesco? Mi sta simpatico, ma non funziona. Serve capacità di cambiare per non farsi trovare scoperti dagli avversari. La cosa che più mi infastidisce delle ultime prove della Roma è la facilità con cui gli avversari, almeno nelle ultime prove casalinghe, ci chiudevano tutti gli spazi. Se Eusebio non è in grado di fare altro oltre che un 433 piuttosto scolastico, e meglio che lasci perdere, quel modulo i nostri giocatori non hanno le caratteristiche per farlo adeguatamente. Mi sembrano considerazioni piuttosto semplici. Serve la difesa a 3, e tutte le opportunità che quest'ultima lascia agli allenatori, liberi di far 'scalare' i giocatori a seconda delle esigenze della partita.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Di Francesco? L'uomo mi sta simpatico, ma il problema della Roma è nel modulo come i più avveduti scrivono da mesi. Senza variazioni significative staremo dove stiamo, cioè, più o meno, al quinto posto. La Roma attuale non è in condizioni neanche di pensare di fare risultato in Ucraina con lo Shaktar, squadra veloce e contropiedista, 4 giorni dopo Udine. In campionato, al massimo, nelle prossime due difficili trasferte, potremo raggranellare un paio di punti. Se il mister non crede in altre soluzioni è giusto che si faccia da parte, le cure ai malati prima iniziano e meglio è.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sponsor? Si recuperano a prezzo di saldo interlocutori probabilmente già noti. Se si fosse agito prima non ci troveremmo costantemente sotto esame dal FPF.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Allison in vendita? Le voci non nascono mai per caso, probabilmente il giocatore ha fiutato l'aria e ha chiesto di essere ceduto. Prima ha fatto il pandemonio perchè voleva essere titolare, poi, lasciato andare Szczesny senza colpo ferire, la Roma si ritroverebbe con il modesto Skorupsky in porta, a Empoli fece il fenomeno contro di noi e forse una volta con il Milan, poi sparito dai radar. A me tutto ciò, francamente, pare roba da matti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Giovedì? E' già tardi. Bisognerebbe mettere qualcuno a disposizione dell'allenatore da subito.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Siamo sicuri che con Spalletti certi comportamenti si sarebbero verificati? Io, francamente, ho i miei dubbi. La Roma non ha esitato a punire Totti per un'intervista non autorizzata peraltro piuttosto vaga e senza fare nomi, figuriamoci, una cosa ben meno seria di quella di Nainggolan; l'aria di Trigoria fino a maggio era ben diversa, almeno sembra così.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
A me risulta che, complessivamente, l'acquisto di AS Roma sia stato più che conveniente per Pallotta, con un debito decisamente inferiore a quello attuale. Se tanto mi dà tanto è giusto che i tifosi chiedano un apporto finanziario più sostanzioso, non puoi comprare una cosa che, per ipotesi, vale 10 a 5 e pensare che poi le cose camminino da sole, evidentemente i conti non tornano. Sui mezzi utilizzati per il recente apporto di capitale non ho notizie, ma ritengo che potesse considerarsi alquanto indifferibile, stante le condizioni suddette. Se le cose andassero bene non staremmo sempre sotto scacco per le normative FPF. Non avessimo problemi con la UEFA starei tranquillo, ma, evidentemente, qualcosa non va, sono i giornali che scrivono queste cose, non io.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Pallotta? Se le cose non funzionano il primo responsabile e' lui. L'uomo mi sta simpatico e, personalmente, non ho niente contro di lui, ma come ci hanno insegnato i suoi connazionali 'the show must go on'. Per far continuare lo spettacolo servono risorse, se lui non se la sente e' giusto pensare di farsi da parte, non sarebbe un dramma. Credo abbia ottenuto, più o meno, quello che cercava, il resto, cioè vittorie e trofei, non paiono una sua priorità. Il nuovo stadio, ormai imminente, e' la sua vittoria ma per riempirlo, a prezzi sicuramente più alti, serve ben altro rispetto alla Roma attuale, non si è riusciti neanche a trovare un partner commerciale adeguato che avrebbe compensato abbondantemente i deficit di bilancio.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Per niente d'accordo con l'ottimo Ferretti. Gli assenti, Nainggolan in primis ma anche un De Rossi in condizioni accettabili, sono mancati eccome ieri con l'Atalanta. Come si fa, dico io, a mandare in campo le riserve col Torino in coppa Italia e pretendere che delle seconde linee facciamo la differenza in partite difficili come quella con i bergamaschi? Perché sarri Spalletti ma anche Inzaghi fanno meno cambi possibili?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
I problemi della Roma? Dopo un mercato estivo disastroso ci ritroviamo con un allenatore che, come scrivo sommessamente da mesi, cerca di fare un gioco che non è adatto ai giocatori di cui dispone. Di Francesco ha avallato un mercato inadeguato al suo gioco, e, dato che non possiamo licenziare ne Pallotta ne, per il momento, Monchi, il primo a farne le spese è proprio lui. La Società valuti una cessazione del rapporto senza aspettare mesi, siamo esattamente al punto in cui, due anni fa, si decise di allontanare l'ottimo Garcia, dopo averlo coperto di contumelie e privato dei suoi storici collaboratori. Quanto a Pallotta egli è riuscito a disfare una rosa che era costata anni di lavoro di persone come Sabatini e Spalletti, ottimi professionisti, per il classico piatto di lenticchie. Sarebbe ora di valutare se sia il caso di continuare o gettare la spugna, fossi a Boston propenderei per la seconda ipotesi, vendere ora potrebbe risultare ancora vantaggioso.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Masochismo puro o si vuole preservare il giocatore per l'inter? Una Roma senza radja e de Rossi contro l'Atalanta non mi pare una strada percorribile, di Francesco pensa sempre al dopo (vedi coppa Italia con 9 riserve), e rischia l'osso del collo in una partita scorbutica come quella con i bergamaschi. Affrontare l'Atalanta al meglio possibile e dopo pensare all'Inter. Sembrerebbe puro buonsenso ma pare che non sia così.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Mentalità vincente? Sforzi per rinforzare la squadra? Caputi sta parlando di altre squadre probabilmente. Che mentalità puoi trasmettere ai giocatori se ti vendi sempre i migliori? Quella del tirare a campare senza troppi fanno, è richiesto il minimo sindacale!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non sono d'accordo con l'articolo, almeno non credo che sia a centrocampo la 'fonte' dei problemi, non è una questione di forma dei giocatori. Serve rapidità nelle soluzioni offensive, e quando dico rapidità intendo di gamba e di pensiero. I palloni per le punte arrivano ma non si è in grado di realizzare, perchè si presume di avere ancora giocatori in grado di dettare i passaggi in profondità. E' nel modulo il problema, cioè la distanza fra i reparti. Se si potesse giocare 'più vicini' le soluzioni non mancherebbero, ma, a mio modestissimo avviso, servirebbe un modulo 352, con l'attacco che dovrebbe comunque prevedere un giocatore di stazza e uno più brevilineo. In altre parole Shick in tal caso potrebbe fare il trequartista, e Dzeko, davanti, potrebbe vedersela insieme a Elsha o Perotti, ma non con Shick. Un modulo siffatto consentirebbe di aumentare la velocità di circolazione del pallone, abbiamo centrocampisti di peso ma scarsa velocità, questo modulo li aiuterebbe non poco.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Gli errori sono della Società, senza se e senza ma, non c'è dubbio. Ma come si fa a prendere un allenatore che gioca in un modo e poi non gli fai il mercato che gli serve? E' evidente che i primi a non dare fiducia al tecnico sono proprio i dirigenti. A questo punto non resta che cercare di raddrizzare la barca e sperare che le concorrenti non si rinforzino troppo, a cominciare da inter e Lazio, il mercato potrebbe diventare decisivo. Da notare poi l'assenza ormai cronica di Pallotta, né un biglietto d'auguri ne' un segnale qualsiasi. A me pare roba da matti, il clima anarcoide che c'è a Trigoria e' sotto gli occhi di tutti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Vestito di una bruttezza senza pari. Questa donna vuole sembrare più in carne? Paradossale.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Il regime iraniano ai titoli di cosa? Possibile, un rapido ritorno dello scià al potere è quello che chiedono i manifestanti? Se ho capito bene tutta l'impalcatura dell'asse di potere russo-siriano-iraniano verrebbe giù fragorosamente. Era evidentemente tutto un bluff, ASSAD senza l'Iran è finito, e Putin avrebbe preso una cantonata colossale.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Il regime iraniano ai titoli di cosa? Possibile, un rapido ritorno dello scià al potere è quello che chiedono i manifestanti? Se ho capito bene tutta l'impalcatura dell'asse di potere russo-siriano-iraniano verrebbe giù fragorosamente. Era evidentemente tutto un bluff, ASSAD senza l'Iran
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Argomentazioni dell'articolo parzialmente condivisibili. Il problema è nella società Roma, nel suo insieme. I giocatori? Fanno quello che gli viene detto di fare, se ne desume che è nel manico che le cose non vanno. Non possiamo permetterci, dopo un mercato sconsiderato come l'ultimo, di non far giocare Shick, sarebbe un disastro finanziario. Se Difra non trova soluzioni subito è meglio mandarlo via. E senza aspettare troppo come con Garcia, le similitudini con l'ultimo periodo del tecnico transalpino iniziano a diventare troppe!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La monarchia britannica? Quale, quelli dei Windsor? siamo seri, sono una parodia di corona, lussi frenati e ingordigia. Dopo Brexit e i 'panama papers' ecco l'offensiva mediatica per riguadagnare terreno tra la 'ggente'. Che orgoglio italiano esser stato rappresentato da persone come Pertini o Ciampi, non li cambierei certo con la 'corona'. Questo circo mediatico è un insulto alle persone perbene, anche britanniche!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Concretezza? Serve velocità di pensiero e di gamba. Dzeko? Non pervenuto, Shick? Un oggetto misterioso, buona tecnica ma, temo, a bassa velocità, un giocatore che potrebbe diventare troppo prevedibile per gli avversari. Questi 'pesi massimi' non affiancati da gente veloce, rischiano di diventare più un peso che altro.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Shick? Ancora insistono a scrivere che può far coppia con Dzeko. A me sembrano doppioni, e il gol a Torino Elsha al posto di Schick lo avrebbe segnato.
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 138 commenti
con 92 commenti
con 88 commenti
con 81 commenti
con 78 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
QUICKMAP