zio Umberto

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Bah, forse il cartello è un tantinello provocatorio. ma non completamente sbagliato. In effetti la doccia dovrebbero farla tutti, ma proprio tutti prima di entrare in una piscina. Vi posso assicurare che qualche volta entrano in acqua degli autentici zozzoni buzzurri da far inorridire. Pare che non si lavano da una settimana. Puà che schifo!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E beh, si vede che anche questi necessitano di una bella spazzolata. L'Occidente ha il sacrosanto diritto di togliere di mezzo i regimi lazzaroni.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Fate funzionare i manicomi a tutto vapore. Fateli diventare una vera e propria industria, sbattete i pazzi dentro a vita senza pietà. Ogni essere umano, raggiunta l'adolescenza dovrebbe essere PER LEGGE esaminato dal punto di vista psichico e attentamente osservato e seguito in caso di problemi. Eventualmente anche internato. La società civile HA IL SACROSANTO DIRITTO d
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Adesso questi lazzaroni, DICASI LE Ong, che hanno permesso l'invasione del nostro territorio dovrebbero risarcire i cittadini italiani, che hanno dovuto cacciare fuori i soldini per mantenere a sbafo questi nullafacenti. Furbi nullafacenti con le cuffiette e il lettore MP3!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Fosse che fosse la volta buona che questo incubo FORSE è finito?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Noooo, neanche più un centesimo! Ma lo vogliamo capire che l'invasione dei migranti è soltanto uno sporco affare di soldi? Se non gli diamo più un quattrino gli togliamo l'ossigeno, ed è quello che deve accadere per stroncare questo fenomeno perverso. La misura è colma e gli Italiani non ne possono più di avere questi furbi nullafacenti a contatto di gomito, checché i mezzi di disinformazione si sforzino di dirci il contrario.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Anche la Libia ci dà lezione di buonsenso. Impariamo anche noi una buona volta a farci valere senza ascoltare i piagnistei delle solite pecore buoniste. Stop approdi dei cosiddetti migranti. Chiusura totale delle frontiere per questi furbacchioni nullafacenti. Espulsione di TUTTI coloro che ci hanno invaso. Dice ma c'è una legge internazionale che ci obbliga ad aiutarli. E chi se ne frega, ma possibile che gli unici fregnoni ad accoglierli dobbiamo essere noi Italiani?. Non mi sembra che gli altri stati di questa inutile UE siano così disposti a farlo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Cacciamo via dall'Italia queste zecche infestanti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sempre troppa ingerenza da parte del Vaticano. Che è uno stato straniero e non deve permettersi di metter becco negli affari della Repubblica Italiana. Purtroppo noi abbiamo questo grande problema della città del Vaticano ospitata sul nostro territorio. Gli altri stati europei sono più fortunati non subendone l'ingerenza e potendo decidere quindi con molta più freddezza e raziocinio Da noi no invece.. Basta che se scioglie 'o sangue 'e San Gennare o qualche statuetta emette finte lacrime che tutto si ferma. Tutti si devono ingnocchiare, fare i buoni e porgere l'altra guancia...per beccarsi un sonoro schiaffone anche li.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Se continua così Trump rischia di fare la figura del quaquaraquà. Invece di tante chiacchiere dia l'ordine di intervenire senza nessun preavviso e pesantemente contro questo pazzoide e il suo regime. E' di vitale importanza asfaltare totalmente e definitivamente il raggazzotto, a mo' di severo monito per tutti gli altri rompiscatole del pianeta che minacciano gli interessi dell'Occidente!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Si ordina alle forze dell'ordine di piombare all'improvviso nel campo e si arrestano i presenti. Espulsione immediata dall'italia e distruzione del loro ciarpame per bonificare la zona. STOP MIGRANTI E NULLAFACENTI. FUORI DALL'ITALIA!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Si spera che li abbiano riforniti di cibo ed acqua e riaccompagnati da dove sono venuti. STOP INVASIONE DELL'ITALIA.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Gualtiero Bassetti, presidente Cei: "questa sfida va affrontata con una profonda consapevolezza, grande coraggio e immensa carità'" E testa aggiungo io. Testa in grado di ragionare in termini matematici e fisici:se gonfi all'inverosimile il pallone lo fai scoppiare. Mi intende cardinal Bassetti?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Oh che bel castello marcondiro ndiro ndello, oh che bel castello marcondiro ndiro ndà Il mio è ancor più bello marcondiro ndiro ndello, il mio è ancor più bello marcondiro ndiro ndà. Altro che Stanlio e Ollio, Gianni e Pinotto o i nostrani Ric e Gian. Questi due vanno ingaggiati subito da Hollywood, risate mondiali assicurate!!!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Va beh, adesso vogliono sparare tutti per far vedere quanto ce l'hanno grosso. Il sistema missilistico naturalmente. Se non fosse che la questione rischia di diventare molto seria ci sarebbe da sganasciarsi dal ridere alle dichiarazioni di questi commedianti
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Signor Presidente, abbia il coraggio di chiedere scusa al popolo italiano. Non finisca il suo mandato con questa macchia. Compaia davanti alle telecamere e dica semplicemente: "ho sbagliato". Faccia questo gesto proprio per rispetto verso le povere vittime di Marcinelle.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
A questo punto io non capisco a che gioco stiano giocando Trump e Kim Jong Un. Trump lo conosciamo; ma anche Kim, al di là del personaggio un po' macchietta, al di là del suo carattere fumantino e dell'esaltazione del momento ecc. ecc. non credo che sia uno stupido. Possibile che non si renda conto delle conseguenze terribili che verrebbero scatenate se veramente desse ordine di colpire la base americana? Gli USA non stanno attendendo altro per avere il pretesto di annientarlo, è un loro preciso modo di agire e l'hanno fatto altre volte anche in epoca recente. Possibile che nessuno degli alti capi militari della Nord Corea abbia il coraggio di dire. "ragazzi che stiamo facendo? In che inferno rischiamo di precipitare? O sono tutti, dal primo all'ultimo talmente esaltati, popolazione compresa, da disprezzare a tal punto la loro vita e accettare una morte sicura? Non capisco.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Si ma in carcere, oltre a Schettino, dovrebbe esserci anche qualcuno della compagnia armatrice, visto che la moda dell'inchino era da tempo conosciuta e tollerata dalla Costa Crociere. Schettino quale unico agnello sacrificale è un po' poco per una giustizia che dovrebbe essere autentica
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Il presidente Trump parla troppo. Invece gli USA dovrebbero entrare in silenzio assoluto ed attaccare all'improvviso senza dargli possibilità della benché minima reazione. Annientarli totalmente e definitivamente. Ecco la ricetta giusta
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Comunque vadano le cose, lo Stato della Città del Vaticano non ha nessun diritto e sottolineo nessun diritto di immischiarsi nelle faccende di un altro Stato sovrano. Comunqua vada a finire, il popolo venezuelano, nella buona o nella cattiva sorte dovrà seguire l'evoluzione della sua storia. Aò, questo vizietto proprio non vogliono toglierselo eh? E infatti hanno distrutto intere civiltà, passandole anche a fil di spada se necessario, in nome di un uomo buono e giusto che predicava solo ed esclusivamente l'amore. Il quale è finito in croce per le sue idee, poveretto.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Bravo, continua a fare il papà ma a tempo pieno. Così ci lasci in pace una buona volta. E non sentirti in colpa verso tuo padre, ma verso noi Italiani
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Signor presidente Mattarella, credo che se lei avra la possibilità di leggere i commenti alle sue affermazioni, da persona onesta qual'è non potrà fare a meno di chiedere scusa agli Italiani e in particolar modo ai parenti delle vittime di Marcinelle. C'è una bella differenza fra chi andò in quei luoghi per lavorare duramente e seriamente per guadagnarsi il pane e chi invece sbarca da noi per svolgere, nella migliore delle ipotesi, il lavoro del nullafacente.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Manco per sogno. In caso di emergenza le ong ribelli caricheranno pure sulle loro navi i migranti, ma verranno scortate dalle pattuglie militari fino ai porti da dove questa gente è partita per scaricarli tutti a terra. Non prendiamoci per i fondelli con i soliti escamotage all'italiana. E che diamine!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Pyongyang ha dispiegato missili anti-nave. E ha firmato la sua condanna a morte.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Su cosa dovremmo riflettere? Su questi furbi nullafacenti che vengono a scroccare vitto e alloggio pagati da noi per giunta? Hanno talmente tanta fame che quando vedi i servizi della tv sui loro sbarchi noti tutti nerboruti giovanotti che non evidenziano proprio questo problema. Poi, dopo un paio di settimane te li ritrovi a vagare senza meta per le città, sempre in apparente ottima forma, cuffiette nelle orecchie e riproduttore mp3 in tasca. Fanno un po' il comodo loro, danno fastidio alla gente, salgono dui mezzi pubblici senza pagare. Quando poi non diventano prepotenti e pericolosi. Caro signor presidente Mattarella, voi politici dovete avere un bel coraggio e una discreta faccia tosta a pretendere da noi un'accoglienza che, in tutta franchezza, non ci sentiamo di dover dare, visto come stanno realmente le cose.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ho l'impressione che il giovanotto e il suo regime non si stiano minimamente rendendo conto del pachiderma con cui hanno a che fare. I pachidermi sono lenti, è vero, ma quando ti mettono una zampa addosso ti polverizzano all'istante. Evidentemente questa è la fine che belli capelli ha deciso di far fare al suo sventurato popolo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Fanno più che bene ma parlano troppo. Meglio un pesante attacco improvviso tale da annichilire il bambolotto e tutto il suo regime. Per sempre.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Questi "gentiluomini" non sanno quello che dicono...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Prima o poi le corde si stringeranno e le malefatte verranno al pettine...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Santità, se lei la smetterà con le sue prediche dell'accoglienza (si ricordi che stiamo accogliendo dei furbacchioni che vengono a vivere a sbafo) ed eviterà, quale capo di uno stato straniero di interferire negli affari di stato dell'Italia, vedrà che la tratta delle persone alla fine cesserà. Contrariamente ai belati delle sue fedeli truppe, noi dobbiamo usare il pugno duro per risolvere quessto problema. Non intendiamo porgere l'altra guancia, come a lei piacerebbe. Se lo scordi.
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 116 commenti
con 77 commenti
con 59 commenti
con 59 commenti
con 57 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP