Sestavamejoquanno

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E Lei è noioso come pochi...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ma cosa c'entra 'sta filippica con l'episodio in questione?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Certa gentaglia dovrebbe imparare prima i doveri da osservare in un Paese che li ospita, e poi FORSE parlare di diritti. In ogni caso, anziché fare il comunista coi soldi degli altri, si metta Lei le mani in saccoccia e ricarichi quanti telefonini vuole!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
In questo governo abusivo fatto di personaggi improvvisati, la coscienza non sanno neanche cosa sia.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non chiederlo a me, chiedilo agli 8 geni che hanno messo i pollici versi. Senza ovviamente proporre una valida alternativa (semmai ce ne fosse una!). Sono penosi.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Solo perché di base sono bestie. A me o a Lei di certo non vorrebbe di prendere a sassate un autobus solo perché arriva tardi...come se l'autista c'entrasse qualcosa, poi....o come se il bus non fosse acquistato anche con le nostre tasse!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Purtroppo no. La vera bufala è che 'sti parassiti scappino dalla guerra...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Caricare il telefono? Ma perché non carichiamo loro su una bella bagnarola e li rispediamo al mittente?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
I tossicodipendenti sono un'altra categoria da combattere con fermezza e tolleranza zero, perché per soldi e/o in preda ad una crisi di astinenza, sono capaci di qualsiasi nefandezza. Questo tizio è solo un peso per la società, un problema, una mina vagante. Toglietelo di mezzo per una 20ina d'anni e poi ne riparliamo. PS. E' italianissimo ma, con buona pace di chi accusa me ed altri di xenofobia, razzismo ecc..., confermo che il fatto che sia un mio connazionale non è certo un attenuante.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Povera ragazza...e povero bimbo rimasto già orfano...a volte la vita è davvero crudele.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Vorrei lanciare un sondaggio tra tutti i lettori del forum, che non è una provocazione ma un conoscere il legittimo parere del popolo: se questo delinquente violento fosse stato percosso dagli agenti, o immobilizzato con un taser, qualcuno di voi si sarebbe indignato???? Avanti...sentiamo...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E c'è ancora chi si stupisce (o fa finta, ovviamente...) se poi a qualcuno parte la brocca e se la prende con tutti i nigeriani? E' la logica ed inevitabile conseguenza del loro comportamento. Il limite è stato superato da parecchio, serve tolleranza zero con tutti i delinquenti e un bel biglietto di sola andata per tutti i cialtroni e i criminali arrivati qui da ogni angolo del globo grazie al vomitevole buonismo della sinistra ed alla ripugnante ipocrisia dei "garantisti democratici".
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ora i nostri 007 verranno accusati di essere populisti, razzisti, di parlare alla pancia della gente e di fomentare l'odio razziale. Vero Renzi, Boldrini, Grasso, Mattarella, Orlando e compagnia bella?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
@lolalola: Lei ha vinto l'oscar della menzogna. Si faccia un giro sul mio profilo e trover√† quanti commenti vuole contro i criminali, italiani e non. Potrei farLe l'elenco ma sarebbe lunghissimo. Cerchi di essere pi√Ļ obiettiva e sincera, ne saremmo tutti lieti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non si può che condividere ogni singola parola. Grande commento.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Per ora la violenza vigliacca e becera è arrivata solo dalla sinistra, che utilizza il braccio armato dei centri sociali, notoriamente foraggiati dalla sinistra stessa. Ma i fascisti sono sempre gli altri, ovvio.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La piantiamo con questo buonismo (anche) verbale? I "clochard" non sono altro che dei disadattati, degli sbandati, persone che scelgono di vivere ai margini della società per non rispettarne le regole. Sono delle schegge impazzite, esenti da ogni monitoraggio del loro stato di salute mentale o della loro fedina penale. E' un fenomeno che non deve essere tollerato, mentre per coloro che involontariamente cadono in rovina, vi dev'essere il massimo aiuto da parte delle istituzioni, affinché queste persone non finiscano per strada.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Cercherò di scrivere qualcosa che possa essere pubblicato, astenendomi dal commentare la vigliaccheria e la violenza di questi esseri: innanzitutto, se un militante di sinistra fosse stato vittima di un episodio del genere, avremmo assistito all'ennesimo carosello di politici, associazioni e "intellettuali" vari che si sarebbero riempiti la bocca col ritorno del fascismo ecc..., cosa che ora non accadrà. E poi inviterei la redazione a non pubblicare i commenti di coloro che bolleranno come "giusto" o "meritato" un crimine del genere, grazie. Tutta la mia solidarietà al sig. Ursino, e tanti auguri per una pronta guarigione.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
@lolalola: allora sono comunque in vantaggio rispetto a Lei. La grande differenza è che io condanno tutti i crimini, Lei batte un colpo solo quando si tratta di italiani. Se i delinquenti sono stranieri non proferisce parola, tranne pontificare e fare della demagogia spicciola rispondendo ai post degli altri commentatori.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Se non è un episodio di bullismo ma esasperazione sfociata in aggressione fisica, vanno puniti entrambi. Certo non è normale che un ragazzino vada in giro con un coltello, soprattutto a scuola, ma se davvero veniva continuamente vessato dall'altro ragazzo ed anzi subiva vera e propria violenza (fisica e/o psicologica) gli vanno concesse tutte le attenuanti del caso.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ma "voi" chi??? Io non parlo a titolo di alcuno schieramento ma solo per me stesso. E di certo non faccio politica o dico qualcosa di assurdo se affermo che spacciatori clandestini non dovevano essere qui, e se non ci fossero stati la povera Pamela non avrebbe subito quella fine orrenda. Punto.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ci sono sicuramente una marea di cave: che si mandino a spaccare pietre per 10 ore al giorno, così che la sera non abbiano manco la forza di farsi una doccia, e la mattina ricomincino. Non occorre molto, basta un anno di questa vita, e avranno imparato la lezione. Ah, ovviamente, al termine dell'anno, tocca ai genitori.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non scrivo quale pena auspico per questi cinque imbecilli, altrimenti non verrei pubblicato. Ci tengo però a fare i complimenti ai loro genitori: bravi, li avete tirati su proprio bene! C'è da essere orgogliosi di un figlio che deruba, picchia e deride un anziano invalido. Dovreste mettervi in ginocchio e chiedergli perdono strisciando, se solo aveste un briciolo di umanità che vi faccia rendere conto della gravità dell'accaduto.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ironia da quattro soldi anche davanti ad una storia tanto drammatica. Si vergogni.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Forse perché sono tutti adulti consenzienti? Eh? Che ne pensa? A me personalmente non frega nulla, basta che non lo facciano in luoghi pubblici.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Eccone un altro che, pur di dare un senso alle proprie sciocchezze, fa finta di non vedere i commenti a cui si riferisce.... Il mio purtroppo non è stato pubblicato, forse perché giudicato troppo crudo dai moderatori. Ma il solo pensare che vi sia qualcuno che "giustifica" questi esseri non-umani perché sono italiani, la dice lunga sulla sua capacità di giudizio....che pena.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Lei e i suoi quattro compagnucci non sapete andare oltre l'equazione "tu la pensi diversamente da me = sei un fascista". Quale peso si può mai dare ad un'opinione di uno spessore così misero?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Infatti a loro andrebbe semplicemente applicato il codice penale: associazione a delinquere, banda armata, lesioni a pubblico ufficiale, manifestazione non autorizzata, disturbo della pubblica quiete, devastazione, saccheggio, minacce, violenza privata, porto abusivo di arma atta a offendere....e sicuramente ho dimenticato qualcosa. Andrebbero incarcerati loro, per anni e anni, così come chi li difende.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
FINALMENTE!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sono perfettamente d'accordo. E guarda caso, spiattella questa cosa ai giornali (anziché alle forze dell'ordine) proprio ora...che coincidenza....
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 98 commenti
con 97 commenti
con 78 commenti
con 78 commenti
con 71 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP